PS5 e Xbox Series X: se rinviate, Ubisoft sposterà Watch Dogs: Legion e altri giochi 57

Il CEO di Ubisoft ha detto di essere pronto a spostare Watch Dogs: Legion e altri giochi se PS5 e Xbox Series X saranno rinviate a causa del coronavirus.

NOTIZIA di Luca Forte   —   22/04/2020

Il CEO di Ubisoft Yves Guillemot ha recentemente detto al New York Times di essere pronto a spostare alcuni suoi giochi se PS5 e Xbox Series X saranno rinviate a causa del coronavirus. Tra questi prodotti potrebbe esserci anche Watch Dogs: Legion.

Parlando dello stato dell'industria dei videogiochi con il New York Times, il CEO di Ubisoft Yves Guillemot ha voluto rassicurare tutti dicendo che il colosso transalpino è riuscito a rispondere all'emergenza coronavirus in maniera ottimale. Il fatto che Ubisoft abbia diversi uffici in Cina ha consentito a questa multinazionale di prepararsi in tempo all'emergenza, esportando le metodologie applicate per organizzare il lavoro da casa dei dipendenti asiatici anche nel resto del mondo.

Questo ha consentito di "non avere dei ritardi significativi sulle nostre tempistiche," ha detto Guillemot, nonostante proprio oggi Trackmania sia stato spostato a luglio. Con tutto il rispetto per questo gioco di corse, però, sono altri i prodotti sotto i riflettori in questo momento.

"Sony e Microsoft hanno consentito ai nostri sviluppatori di utilizzare i devkits da casa e per questo siamo stati in grado di continuare a creare i nostri giochi per le console di prossima generazione. Comunque siamo costantemente in contatto con i nostri partner [Microsoft e Sony] e se ci sarà bisogno di aggiustare le tempistiche per venire loro incontro e fare ciò che è meglio per i giocatori, lo faremo."

In altre parole: al momento tutto bene, ma se dovessero sorgere dei ritardi con le nuove console, ci adegueremo. A questo punto di unisce un'indiscrezione di VGN che sostiene che tra i giochi che potrebbero subire un ritardo potrebbe esserci l'atteso Watch Dogs: Legion. Atteso per il 6 marzo 2020, questo open world è stato rinviato a tempo indefinito e, secondo queste ultime voci, la sua uscita è stata legata a quella di PlayStation 5 e Xbox Series X.

Staremo a vedere, sempre nella speranza che non sia necessario nessun rinvio, come Sony e Microsoft stanno ripetendo da tempo.