Star Wars, il prossimo film sarà ambientato nell'Alta Repubblica

Il prossimo film di Star Wars sarà ambientato durante il periodo dell'Alta Repubblica, a quanto pare: cerchiamo di capire cosa significhi esattamente.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   05/01/2020
99

Star Wars utilizzerà per il prossimo film un'ambientazione inedita, quella dell'Alta Repubblica: un'epoca che precede gli eventi della Skywalker Saga di circa 400 anni. La notizia, non ufficiale, arriva dal sito MakingStarWars.

Parliamo di un periodo caratterizzato da figure come Yoda (non la versione baby vista in The Mandalorian, ma neanche quella attempata classica) e Darth Bane, a cui si affiancheranno nuovi personaggi non ancora annunciati.

Il film in questione andrebbe a collocarsi in una nuova saga, ma non necessariamente una trilogia: l'intenzione di Disney è quella di realizzare pellicole stand alone, seppure interconnesse fra di loro.

È interessante notare che sarebbero dovuti essere D.B. Weiss e David Benioff a curare questi film, ma poi il progetto è naufragato con sommo sconforto dei fan de Il Trono di Spade, convinti che l'ultima stagione sia stata realizzata frettolosamente anche per questo motivo.