The Last of Us 2 rinviato per motivi economici, il gioco è pronto

The Last of Us 2 non ha più una data d'uscita e a quanto pare Sony l'ha rinviato solo per motivi economici, perché il gioco è pronto.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/04/2020
202

A quanto pare Sony ha rinviato The Last of Us 2 soltanto per motivi economici, perché il gioco sarebbe in realtà pronto. A riportarlo è stato il solito Jason Schreier di Kotaku, che ne avrebbe parlato con alcune fonti interne allo studio.

Del resto era sospettabile che fosse così, visto che siamo ad aprile e il gioco sarebbe dovuto uscire tra meno di due mesi: considerando che solitamente la fase Gold, ossia quella di stampa, si raggiunge poche settimane prima del lancio, è facile dedurne che mancavano circa un mese di sviluppo per avere la versione finale, quella che sarebbe finita poi su disco.

Comunque sia è Naughty Dog stessa ad aver confermato che The Last of Us 2 è praticamente finito: "La buona notizia è che abbiamo quasi finito con lo sviluppo di The Last of Us Part II. Purtroppo, anche con il gioco finito abbiamo dovuto affrontare la realtà di una logistica fuori dal nostro controllo, che non ci avrebbe permesso di lanciare The Last of Us Part II come avremmo voluto.

Vogliamo essere certi che tutti giochino The Last of Us Part II nello stesso momento, assicurandoci di aver fatto tutto il possibile per dare a tutti la migliore esperienza possibile. Ciò significa dover rimandare il gioco finché non potremo risolvere questi problemi di logistica."