The Witcher 3: la versione PS5 e Xbox Series non è sviluppata da CD Projekt RED

CD Projekt RED ha confermato che la versione PS5 e Xbox Series X di The Witcher 3: Wild Hunt non sarà sviluppata internamente, ma da uno studio con esperienza.

NOTIZIA di Luca Forte   —   05/09/2020
95

CD Projekt RED ha confermato che le versioni per PS5 e Xbox Series X di The Witcher 3: Wild Hunt non saranno sviluppate internamente. Nessuna paura, però. I lavori per la versione next-gen sono stati affidati a Saber Interactive, uno studio con grande esperienza della serie. Ha infatti realizzato la meravigliosa versione per Nintendo Switch.

Questo studio, che recentemente è stato acquisito da Embracer Group, una società legata a THQ Nordic, ha già dimostrato di avere un incredibile talento nel convertire i giochi. E se la versione per Nintendo Switch di The Witcher 3 è molto probabilmente il gioco tecnicamente più valido disponibile sulla console di Nintendo, non vediamo l'ora di scoprire cosa possa realizzare questo studio con a disposizione degli hardware più performanti rispetto a quelli originali.

Annunciato solo pochi giorni fa, The Witcher 3 arriverà su PS5 e Xbox Series X con upgrade gratis. Durante la conferenza con gli azionisti, il presidente di CD Projekt RED Adam Kiciński ha detto che "il progetto è affidato esternamente ad un partner di sicuro affidamento che ha già lavorato per noi e che quindi conosce la nostra tecnologia. Vogliamo un'esperienza pienamente next-gen, con tutte le caratteristiche della nuova generazione, ma non volevamo che questo progetto interferisse con lo sviluppo di Cyberpunk 2077, che è fatto da uno studio interno a CD Projekt".

The Witcher 3 Wild Hunt arriverà nel 2021 su Ps5 e Xbox Series X come esperienza stand alone o come aggiornamento gratuito delle versione PC, PlayStation 4 e Xbox One.