Xbox Series X consegnata a CD Projekt RED, foto con la console dal team di Cyberpunk 2077

Xbox Series X è stata consegnata nelle mani di CD Projekt RED, come dimostra una foto della console con Miles Tost, parte del team di Cyberpunk 2077.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/08/2020
161

Xbox Series X è stata consegnata a CD Projekt RED, a quanto pare, sebbene ancora non in forma definitiva come riferito da alcuni tweet che ritraggono la nuova console Microsoft in foto nelle mani di Miles Tost, sviluppatore attualmente impegnato su Cyberpunk 2077.

Come potete vedere nei tweet riportati qui sotto, l'account ufficiale di Cyberpunk 2077 non ha potuto fare a meno di scherzare anche su questo evento: "Questa è stata scattata solo alcuni momenti prima di dire a Miles che sfortunatamente non può tenersi questa unità esclusiva in anteprima", si legge nella prima voto con Tost che tiene in mano una Xbox Series X, dandoci anche la possibilità di valutare un po' le dimensioni della console e ammirare lo sfondo dello studio tutto a tema Cyberpunk 2077.

Nella seconda foto vediamo un'angolatura un po' diversa, con la console appoggiata sul divanetto e tenuta in verticale dallo sviluppatore, il quale a quanto pare ha affermato in tale occasione: "Non è grande come pensavo sarebbe stata", dimostrando come Xbox Series X sia piuttosto contenuta in termini di dimensioni, nonostante l'hardware di alto profilo al suo interno.

Ovviamente, l'ambiguità della frase non è sfuggita a CD Projekt RED e a chi ne gestisce l'account Twitter, che ha prontamente puntato sul doppio senso riprendendo il celebre meme "That's what she said!" ovvero "È quello che ha detto lei!", un'espressione che viene usata per le frasi che possono sembrare alludere a qualche commento sulla sfera sessuale, riportata in auge di recente anche dalla serie The Office.

Da notare che, tra le risposte al tweet, c'è anche chi chiede se gli sviluppatori si siano dimenticati del terzo episodio del Night City Wire, a cui CD Projekt RED ha risposto "Non ce ne siamo dimenticati, sarà molto bello". Cosa che promette decisamente bene, dopo tutte le novità dal secondo Night City Wire.