Animal Crossing: New Horizons, come sbloccare e potenziare museo, bottega e altri servizi 4

Ecco come sbloccare il museo, la bottega di Nook, il negozio di vestiti e altri servizi in Animal Crossing: New Horizons, per poi potenziarli.

SOLUZIONE di Mattia Pescitelli   —   24/03/2020

Indice

Le prime ore in Animal Crossing: New Horizons sono le più impegnative. Questo perché l'isola sulla quale ci si ritrova a vivere è praticamente vuota. Sarete voi a dover costruire la vostra piccola comunità e a espanderla fino a farle raggiungere le dimensioni di una vera e propria cittadina. Tuttavia, può risultare ostico capire quando e come ciò accadrà.

Per questo, abbiamo deciso di redigere una breve guida che vi illustri con più chiarezza come sbloccare e potenziare i principali edifici e servizi in Animal Crossing: New Horizons tra cui il museo, la bottega, il negozio di vestiti e altri fondamentali per lo sviluppo della vostra isola "deserta".

Come sbloccare il museo

Il primo edifico che vi troverete a costruire sarà, con tutta probabilità, il museo. In esso verranno esposti tutti gli esemplari di insetti e pesci (oltre agli immancabili fossili) che deciderete di donare a Blatero, il gufo nottambulo che gestisce la catalogazione e il funzionamento dello stabile.

Prima cosa da fare è andare a parlare con Tom Nook, che vi dirà di portargli almeno 5 esemplari diversi di pesci e insetti, così da poter convincere Blatero a trasferirsi per aprire il museo. Fatto ciò, avrete la possibilità di scegliere il luogo dove sorgerà la struttura museale.

Passato un giorno, troverete una tenda con all'interno il ricercatore. Questi vi chiederà di portargli 15 diversi tipi di pesci, insetti e, questa volta, anche fossili (fornendovi, oltretutto, il progetto della pala che vi servirà per portarli alla luce). Dopodiché, vi dirà che il museo è finalmente pronto ad aprire i battenti. Tuttavia, serviranno ben due giorni per completare i lavori (contando quello in cui avete completato l'incarico). Passato questo lasso di tempo, il museo sarà effettivamente pronto a iniziare la sua attività. Per festeggiare l'evento, andate da Tom Nook, che preparerà una speciale cerimonia di apertura.

Come sbloccare la bottega di Nook

Durante i primi giorni, Mirco vi dirà che ha intenzione di aprire una bottega. Dato che a nessuno va di fare nulla in questa nuova isola, vi chiederà di andare a raccogliere 30 pezzi di ogni tipo di legno (duro, normale e morbido) e, cosa molto più ostica, 30 minerali di ferro. Per i primi potete tranquillamente sfruttare i molti alberi presenti sull'isola (magari utilizzando un'ascia in pietra, così da non abbatterli e poter tornare ogni giorno a prendere nuove risorse). Per il ferro, invece, non vi potrete esclusivamente affidare alle poche rocce che si trovano sull'isola.

Vi toccherà, con molta probabilità, comprare un coupon di viaggio al Punto Nook nella tenda dei servizi di Tom Nook e partire dall'aeroporto (disponibile solo dal secondo giorno di gioco) verso un'isola casuale. Qui, troverete senz'altro diverse rocce che vi permetteranno di racimolare in poco tempo diversi minerali. A noi, in definitiva, sono bastati due viaggi con coupon più ciò che abbiamo trovato sulla nostra isola.

Subito dopo aver avviato l'incarico, un piccolo aiuto ve lo darà anche Ercole, se gli parlerete. Questi, infatti, vi darà cinque pezzi di ferro per aiutarvi nell'impresa. Consegnati tutti i materiali, Mirco vi ricompenserà con alcuni progetti e poi darà inizio ai lavori, che dureranno un giorno. Se volete, potete festeggiare la nuova apertura sempre andando da Tom Nook.

Dopo circa un mese di gioco, Mirco e Marco vi comunicheranno che hanno intenzione di migliorare il loro negozio, così da poter vendere più oggetti. Non serve fare nulla di più. Il giorno dopo la "nuova" bottega sarà pronta e presenterà non solo maggiori contenuti da poter acquistare, ma anche due articoli del giorno da poter vendere.

Come sbloccare Ago e Filo

Quando entrerete per la prima volta nella bottega di Mirco e Marco, incontrerete Agostina, la porcospina socia di Filomena, con la quale possiede il negozio di vestiti Ago e Filo. Durante un dialogo tra i due venditori e la sarta, scopriamo che quest'ultima ha intenzione di venire a vendere i suoi capi d'abbigliamento sull'isola di tanto in tanto. Sarà possibile incontrarla sporadicamente in piazza. Dopo diversi giorni vi confesserà la voglia di aprire un negozio sulla vostra isola. Vi chiederà di scegliere il luogo più adatto e poi, dopo due giorni, aprirà i battenti senza bisogno di soldi, materiali o quant'altro.

Come potenziare la tenda dei Servizi per residenti

Dopo qualche giorno di gioco, Tom Nook vi chiederà di posizionare tre proprietà da costruire. Fatto ciò, dovrete creare sei oggetti per ogni lotto, i quali attireranno l'attenzione dei potenziali acquirenti (nel nostro caso, si sono presentati tre personaggi che avevamo precedentemente incontrato su altrettante isole deserte e ai quali avevamo consigliato di trasferirsi da noi).

Dopo aver completato l'allestimento delle case, ogni giorno arriverà uno dei nuovi cittadini e si stabilirà definitivamente sull'isola. Il terzo giorno, Tom vi comunicherà che ha intenzione di ampliare la tenda dei Servizi per residenti in un vero e proprio edificio. Due giorni dopo, senza bisogno che voi facciate niente, la struttura sarà pronta e vi permetterà di acquistare rampe e ponti (finalmente).

Come creare l’accampamento

Dopo aver completato il potenziamento della tenda dei Servizi, andate a parlare con Tom Nook. Questi vi darà il progetto per creare l'accampamento. Scelto dove posizionarlo, ci vorranno, come per gli altri edifici, all'incirca due giorni (quello in cui avete confermato la location e il seguente) per la sua costruzione. Una volta completato, l'accampamento permetterà ai visitatori di accamparsi in quel luogo e, se gradiscono particolarmente l'isola, di trasferirvisi in pianta stabile e diventare nuovi cittadini.