Cyberpunk 2077: una panoramica sull'universo

L'attesa per Cyberpunk 2077 si fa sempre più sottile: a pochissimi giorni dall'uscita facciamo una veloce panoramica sull'universo narrativo del gioco.

SPECIALE di Alessandra Borgonovo   —   05/12/2020
74

Cyberpunk 2077 è ormai alle porte. Dopo una serie di rinvii e il timore che nemmeno il 10 dicembre potesse essere la data di lancio tanto attesa, a cinque giorni dalla pubblicazione non ci sono più dubbi sul fatto che finalmente potremo giocare uno dei titoli più attesi di questo 2020. Ancora un po' di pazienza, dunque, e finalmente le strade di Night City non avranno più segreti per noi. Nel frattempo, per rinfrescarvi la memoria, ci tuffiamo in una panoramica dell'universo narrativo del gioco, tra quartieri, gang, corporazioni e alcuni dei personaggi che hanno fatto la storia di questa immaginaria cittadina californiana. Abbiamo dedicato un approfondimento in merito al passato e al presente del mondo distopico di Pondsmith pochi mesi fa, perciò vi invitiamo a leggerlo per informazioni dettagliate riguardanti il Collasso, la Quarta Guerra Corporativa, il Dopoguerra e via discorrendo. Ciononostante, riprendiamo questo discorso attraverso un breve "diario delle date" che ripercorre in sintesi i momenti più salienti di Cyberpunk a cominciare da quel fatidico 1990 dove tutto ha iniziato, lento ma inesorabile, a collassare.

Dal 1990 al 2077

Cyberpunk 01


L'universo narrativo di Cyberpunk prende forma negli anni '80, motivo per cui un riassunto degli eventi principali è la base da cui partire se si vuole affrontare Cyberpunk 2077 con la sicurezza di non perdersi nel suo mare di informazioni. D'altronde si parla, bene o male, di quarant'anni di storia da assorbire e nel nostro caso condensare per facilitarvi il compito. Poiché la storia comincia a prendere una brutta piega a partire dal 1990, è chiaro come al giorno d'oggi questa non possa essere più considerata come una versione possibile del nostro futuro, quanto piuttosto una realtà alternativa. Le informazioni fino al 2045 sono tratte da Cyberpunk Red, il proseguo di Cyberpunk 2020 ambientato, appunto, nel 2045: da qui al 2077 non si sa molto, con buona probabilità gli eventi mancanti saranno raccontati durante il videogioco. Vediamo quindi come il mondo sia giunto al collasso e si sia rialzato, con le difficoltà del caso, nel corso di oltre cinquant'anni.

1990-1993

- Un colpo di stato segreto organizzato dalla cosiddetta Banda dei Quattro, una coalizione di quattro agenzie governative ( NSA, CIA, FBI e DEA), riesce nell'intento di porre fine alla democrazia federale negli Stati Uniti. Molti stati iniziano a ignorare l'autorità federale, dichiarandosi "stati liberi".

- Questo porta al primo conflitto centroamericano in cui gli Stati Uniti invadono i paesi a sud del confine, giustificando l'azione come una guerra alla droga e al comunismo quando in realtà è solo un'ambizione imperialistica. Molti soldati statunitensi tornano a casa smembrati e in pessime condizioni, con conseguente richiesta di cyberware.

- Gli Stati Uniti creano e diffondono in tutto il mondo delle "piaghe" volte a prendere di mira nello specifico le piante di coca e oppio: il risultato è un collasso di governi quali Cile, Ecuador e Afghanistan.

- Scoppia la guerra tra gli Stati Uniti e i baroni della droga nelle Americhe centrali.

- I signori della droga colombiani fanno esplodere una piccola bomba atomica a New York come rappresaglia per le azioni degli Stati Uniti, causando migliaia di vittime.

Cyberpunk 02

1994

- Viene fondata Coronado City, la metropoli che diventerà Night City, pensata per essere un paradiso libero da criminalità e corruzione. Ironia della sorte, il suo fondatore Richard Night viene assassinato dalla mafia nel suo attico nella torre di Parkview il 10 settembre 1998. L'assassino non viene rintracciato e in memoria di Richard il consiglio comunale di nuova nomina ribattezza Coronado City come Night City. Da lì in poi la criminalità organizzata si impossessa lentamente della città, trasformandola in un focolaio di tutto ciò cui si sarebbe dovuta opporre.

. Gli Stati Uniti sono sorpresi a manipolare il mercato azionario. Questo porta al crollo del mercato azionario mondiale del 1994.

1996

- Si arriva al cosiddetto Collasso. Gli Stati Uniti cadono a pezzi a causa delle perdite dovute al crollo del mercato azionario mondiale: un americano su quattro diventa un senzatetto, viene stabilita la legge marziale, compaiono bande con una regolarità allarmante e assieme a loro i primi nomadi (famiglie che hanno perso casa e sostentamento). Un terreno fertile per la nascita di megacorporazioni.

1997-2000

- Si verifica il cosiddetto "Mideast Meltdown", ossia una guerra termonucleare che devasta un'enorme fetta del Medio Oriente: le forniture di petrolio si riducono della metà.

- Negli Stati Uniti, siccità e terremoti danneggiano ciò che resta della nazione. Peggio ancora, la Wasting Plague devasta gran parte dell'America e dell'Europa.

- Inizia la costruzione della stazione spaziale Crystal Palace, che si concluderà nel 2011: si tratta della più grande stazione spaziale in tutto l'universo di Cyberpunk.

Cyberpunk 03


2001-2002

- Viene istituito il NET, ovvero l'internet secondo l'universo di Cyberpunk.

- La crisi alimentare del 2002 distrugge i raccolti canadesi e russi, mentre le colture agroalimentari statunitensi sopravvivono grazie a nuovo agente biologico in grado di proteggerle. I neo-sovietici accusano gli Stati Uniti di guerra biologica. In questo ennesimo tragico scenario le nazioni dell'Estremo Oriente come Cina, Giappone, Thailandia e Vietnam traggono enormi profitti grazie all'esportazione di alimenti reali e sintetici.

2003

- Prende luogo il secondo conflitto centroamericano con l'invasione del Venezuela, dell'Ecuador, della Colombia e del Perù da parte degli Stati Uniti. Il conflitto si rivela un completo disastro e molti soldati statunitensi vengono abbandonati a loro stessi, costretti a ritrovare da soli la strada di casa.

- La Banda dei Quattro viene esposta da intrepidi giornalisti, permettendo alla democrazia di tornare in America sebbene sotto l'occhio vigile e l'influenza delle megacorporazioni.

2004-2007

- Senza alcun ostacolo che impedisca alle megacorporazioni di esercitare la loro volontà come e quando lo ritengono opportuno, si susseguono la prima e la seconda guerra corporativa (2004-2005, 2007-2010): il livello di violenza che le contraddistingue sciocca persino il più cinico degli osservatori.

2008-2010

- Una guerra orbitale scoppia tra gli Stati Uniti e l'Europa a seguito dell'assalto degli Stati Uniti alla piattaforma militare russa MIR XIII, finché la cittadina lunare Tycho lascia precipitare una roccia di due tonnellate su Colorado Springs. Si raggiunge così la pace, sebbene inquieta.

- Le megacorporazioni distruggono i mob che governano Night City, ottenendo il controllo quasi completo della città.

- Network 54 possiede il 62% della produzione multimediale negli Stati Uniti. Siamo sempre più vicini a una distopia totale.

- La clonazione umana diventa realtà ma, data l'assenza di una tecnologia che permetta di impiantare personalità o intelletto al loro interno, questi corpi sono sfruttati come pezzi di ricambio dai ricchi.

Cyberpunk 2077


2013

- Il virus digitale Soulkiller viene sviluppato da Alt Cunningham: permette di fare una copia della mente di qualcuno quando si connette al NET.

- Un concerto di Johnny Silverhand provoca disordini in tutta Night City: i rivoltosi uccidono diciotto persone e ne feriscono cinquantuno. In realtà si tratta di una copertura per consentire a Johnny di salvare la sua ragazza, Alt Cunningham, o almeno di provarci: la megacorporazione Arasaka l'ha rapita dopo l'invenzione di Soulkiller. Sotto la stretta vigilanza dell'Arasaka, Alt crea una versione più pericolosa del virus, che uccide la vittima dopo averne copiato la mente, e la prima vittima è proprio lei. Il sé digitale della ragazza sopravvive tuttavia all'interno del NET. Questi eventi concorrono a formare la mini-avventura "Never Fade Away" nel TRPG originale.

- Viene creata la prima intelligenza artificiale.

2016

- Si verifica la terza guerra corporativa a seguito di un cyberattacco contro la rete delle megacorporazioni: i guadagni persi ammontano a miliardi.

2020

- Un elivelivolo corporativo si schianta appena fuori Night City, scatenando una piaga nanotecnologica nota come Carbon Plague. La malattia devasta la città per due settimane, poi si ferma misteriosamente.

- Night City è considerata uno "stato libero" a questo punto: esiste al di fuori dell'autorità degli Stati Uniti.

2022

- Scoppia la quarta guerra corporativa, combattuta dalle megacorporazioni rivali Arasaka e Militech.

- Prende luogo la Seven Hour War: la colonia spaziale O'Neill 2, stanca dei continui conflitti sulla Terra, dichiara la propria indipendenza lasciando cadere un carico di rocce lunari sui siti chiave del pianeta causando morte e distruzione. Stati Uniti e Giappone riconoscono ufficialmente l'indipendenza degli Highrider e del loro nuovo governo.

2023

- Interruzione del commercio internazionale, che port al fallimento di molte megacorporazioni.

- Olocausto di Night City: Johnny Silverhand e una squadra d'assalto della Militech irrompono nel quartier generale di Arasaka nel tentativo di distruggere il loro database. Un'arma nucleare tattica viene fatta esplodere, distruggendo gran parte del centro di Night City e causando milioni di vittime. Arasaka viene bandita dagli Stati Uniti e Militech viene messo in ginocchio dal governo statunitense.

- L'olocausto di Night City porta al cosiddetto Time of the Red, così chiamato perché i particolati del massacro e degli attacchi degli Highrider causano un cielo rosso sangue per gli anni a venire.

2025-2030

- Il NET collassa. Alt Cunningham fonda il Ghost World tra le rovine della bio-distrutta Hong Kong.

- Gli Stati Uniti sono in piena dittatura, controllati da ciò che resta del governo. Proclamano Night City come perduta e la lasciano marcire.

Cyberpunk 05


2035-2045

- Night City viene ricostruita grazie agli sforzi congiunti delle megarcorporazioni e dei cittadini.

- Il corpo di Johnny Silverhand viene presumibilmente trovato e custodito da un fan.

2046-2076

- Non si sa molto di cosa accada in questo lasso di tempo, sembra tuttavia che il NET sia ristabilito e Night City torni a una parvenza di normalità. In questi trent'anni di ricostruzione, Arasaka riconquista la sua posizione come leader nella produzione di armi e nell'industria della sicurezza, tornando infine nella stessa Night City.

- Alla fine del 2069, la recentemente eletta presidente Rosalind Meyers presenta un programma di unificazione volto a estendere il dominio federale sugli Stati Liberi con la scusa di rafforzare la nazione: questo porta a un conflitto noto come Guerra dei Metalli.

2077

- Da qui in poi è ambientato Cyberpunk 2077. Una versione digitale di Johnny Silverhand affianca il o la protagonista V, mentre virus Soulkiller è pronto a rialzare ancora una volta la testa. A quanto pare c'è del lavoro da fare.

Cyberpunk2077 No Future Rgb