Dragon Quest 11 originale eliminato con l'arrivo della nuova versione, utenti furiosi

Dragon Quest 11 in versione originale è stato rimosso da Steam e PS Store con l'arrivo della nuova versione Definitive Edition, facendo infuriare diversi utenti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   05/12/2020
82

Dragon Quest 11: Echi di un'era perduta, nella sua versione originale, è stato eliminato da Steam e PS Store una volta uscita la nuova edizione Dragon Quest 11 S che l'ha sostituito completamente, attraverso un'operazione che potrebbe sembrare standard ma in verità comporta degli effetti collaterali che hanno fatto infuriare i fan.

La questione è infatti particolare e già nota a coloro che hanno seguito lo sviluppo del gioco e il suo passaggio attraverso le varie edizioni: Dragon Quest 11 S, nonostante sia la cosiddetta Definitive Edition, è in verità tecnicamente un downgrade rispetto all'originale e al momento è praticamente l'unica versione disponibile.

Questo perché il gioco in questione è un porting dell'omonima versione Nintendo Switch, che portava con sé numerose aggiunte in termini di contenuti e rappresenta dunque un'evoluzione da questo punto di vista, ma tecnicamente è adattato per funzionare al meglio sull'hardware di Nintendo Switch, meno prestante rispetto a quello su cui era basata la versione iniziale su PC e PS4.

A dire la verità lo scontento degli utenti è basato su due aspetti diversi: da una parte non è prevista alcuna possibilità di upgrade facilitato per chi possiede la versione originale di Dragon Quest 11, ovvero non sono previsti sconti o upgrade gratuito per accedere alla Definitive Edition se si possiede la versione originale, cosa di per sé forse ancora più grave.

Dall'altra parte c'è appunto la questione che Square Enix, invece di effettuare un porting migliorativo di Dragon Quest 11 S, sfruttando in maniera ottimale l'hardware a disposizione, si è limitata ad effettuare un passaggio diretto da Nintendo Switch, portando dietro tutte le riduzioni grafiche che ha la versione per console Nintendo, sebbene queste non siano tante o eccessivamente visibili.

In ogni caso, questa al momento è l'unica versione che è possibile acquistare, vista l'eliminazione dell'originale su PC. Il gioco rientra peraltro nella nuova mandata di giochi su Xbox Game Pass di dicembre 2020.

Switch Dragonquestxis E3 Screen 01