Returnal è il gioco del mese di aprile 2021

Returnal ha messo tutti d'accordo tra redazione e lettori, l'esclusiva PS5 è il gioco del mese di aprile 2021

RUBRICA di Giorgio Melani   —   03/05/2021
21

In un mese piuttosto interessante come aprile 2021, il titolo di gioco del mese è stato assegnato comunque senza molte incertezze, peraltro a un gioco particolare come Returnal, emerso vincitore sia dal sondaggio interno alla redazione che da quello dedicato ai lettori. Trattandosi di una nuova esclusiva PS5, era automaticamente anche uno dei maggiori candidati al titolo, ma considerando le particolarità della sua struttura e del suo gameplay la vittoria non era scontata, vista anche la presenza di altri giochi molto interessanti in questo stesso periodo. Invece, la scommessa di Housemarque ha convinto più o meno tutti, a quanto pare, anche se probabilmente la risposta di buona parte dell'utenza punta più sulla fiducia che su prove approfondite, considerando che il gioco è uscito solo il 30 aprile, proprio alla fine del mese.

Nonostante le sue stranezze, Returnal ha convinto tutti ed è il gioco del mese di aprile 2021
Nonostante le sue stranezze, Returnal ha convinto tutti ed è il gioco del mese di aprile 2021


Aprile ha comunque portato parecchie novità un po' per tutti i gusti, con produzioni variegate: fra i tripla A maggiori c'è stato il lancio di Outriders, che ha avuto notevole risonanza anche grazie all'uscita direttamente su Xbox Game Pass, che ha subito fornito una base di utenti online molto folta, cosa fondamentale per uno shooter di questo tipo. Abbiamo assistito allo strano spettacolo di un first party PlayStation Studios uscire su Xbox e peraltro anche questo su Game Pass con MLB The Show 21, c'è stato il ritorno di un cult opportunamente ristrutturato in modo da ottenere finalmente la visibilità che si meritava probabilmente anche in origine con NieR: Replicant. Insomma, è stato un mese ricco di esperienze diverse e anche qualche caso particolare che verrà ricordato per un bel po', ma vediamo come sono andati i sondaggi.

La scelta della redazione

Nier: Replicant è giunto secondo in entrambi i sondaggi sul gioco del mese di aprile 2021
Nier: Replicant è giunto secondo in entrambi i sondaggi sul gioco del mese di aprile 2021

Poche discussioni all'interno della redazione di Multiplayer.it, con il sondaggio interno che ha dato un risultato piuttosto netto, facendo emergere soprattutto due titoli su tutti gli altri. Il gioco del mese è Returnal, come abbiamo detto, affermatosi con uno scarto non enorme sul secondo ma comunque sostanziale. Il nuovo gioco di Housemarque per PS5 ha il pregio di essere un titolo interessante dal punto di vista tecnico, visto lo sfruttamento del nuovo hardware della console Sony, ma soprattutto in termini di gameplay, grazie alla sua particolare struttura da shooter in terza persona con elementi roguelike. Il tutto condito da un'atmosfera molto incisiva, che è riuscita a caratterizzare perfettamente questa particolare esperienza di gioco, premiata anche dalla recensione da parte di Francesco Serino. Il secondo classificato, a non molta distanza dal primo, è stato NieR Replicant: il remake di Square Enix tra i maggiori candidati al titolo di gioco del mese, ma alla fine ha dovuto cedere il passo alla novità assoluta.

Outriders è risultato comunque tra i giochi più interessanti del mese, in terza posizione
Outriders è risultato comunque tra i giochi più interessanti del mese, in terza posizione

Resta comunque un'ottima produzione da parte di Yoko Taro, che ha saputo anche sfruttare i passi avanti in termini di gameplay effettuati con NieR: Automata anche grazie al supporto di Platinum Games, rielaborando così al meglio quella che rimane comunque un'avventura strana e molto affascinante, che merita di essere provata. In terza posizione troviamo Outriders, lo shooter in terza persona di People Can Fly e Square Enix che è riuscito a convincere una buona quantità di giocatori con una meccanica vicina al looter shooter in stile Destiny ma con meno complicazioni legate alla progressione costante e un'azione più dinamica e intuitiva. Appena fuori dal podio c'è Judgment, versione next gen dell'omonimo titolo uscito tempo fa su PS4 e ora riproposto su PS5 e Xbox Series X|S: l'action in terza persona con elementi investigativi trae a piene mani dalla tradizione di Yakuza, provenendo dallo stesso team di sviluppatori, ma rispetto alla serie di Kazuma Kiryu, la storia di Takayuki Yagami contiene maggiori elementi adventure con le indagini da portare avanti, anche se le influenze sono ben visibili. A seguire c'è il mitico Fez a distinguersi ancora rispetto agli altri titoli.

La scelta dei lettori

Più combattuto e incerto è risultato essere alla fine il sondaggio diffuso ai lettori di Multiplayer.it, dal quale il vincitore è sempre lo stesso, ovvero Returnal, ma con uno scarto minore rispetto a quanto abbiamo visto nel sondaggio redazionale. L'esclusiva PS5 si conferma comunque il gioco del mese di aprile 2021 anche in questo caso, mettendo d'accordo entrambi i fronti: i primi acquirenti dello sparatutto roguelike hanno già avuto modo di muovere i primi passi nell'inquietante pianeta Atropos, dunque in diversi hanno dato il loro voto anche in base a quanto effettivamente provato, sebbene l'uscita così a ridosso della fine del mese non abbia certo aiutato a farsi un'idea più precisa di questo particolare titolo. A distanza piuttosto ravvicinata, anche in questo caso il secondo classificato è stato NieR Replicant, con la bizzarra creatura di Yoko Taro che sembra aver finalmente trovato l'attenzione e la visibilità che le sono mancate all'epoca dell'uscita originale.

NieR Replicant riprende pienamente atmosfere e contenuti dell'originale ma in una nuova veste grafica e con altre rielaborazioni
NieR Replicant riprende pienamente atmosfere e contenuti dell'originale ma in una nuova veste grafica e con altre rielaborazioni

Il buon esito dell'operazione è chiaramente dovuto al successo di NieR Automata, che è poi il motivo che ha spinto Square Enix a rivedere anche il capitolo precedente, ma resta il fatto che si tratta di un titolo che vale la pena recuperare, soprattutto se si è completamente mancato l'originale. Al di sotto di questi due titoli, le altre scelte si trovano a notevole distanza, con l'unico altro gioco a emergere rappresentato da Outriders, che chiude il podio in terza posizione. Praticamente vengono perfettamente rispecchiate le medesime scelte della redazione, con una corrispondenza perfetta difficilmente riscontrabile in altri mesi. Lo shooter di Square Enix ha il vuoto dietro, considerando che gli altri titoli sono riusciti a raccogliere solo pochi punti percentuali di preferenza. Dal fondo si stacca giusto Total War: Rome Remastered leggermente sopra New Pokémon Snap e gli altri.