Suicide Squad: Kill the Justice League, tutto quello che sappiamo dal DC FanDome 2021

Rocksteady Studios è finalmente tornata a mostrare il suo ambizioso tie-in nel corso del DC FanDome 2021: ecco l'anteprima di Suicide Squad: Kill the Justice League

ANTEPRIMA di Tommaso Pugliese   —   19/10/2021
10

Suicide Squad: Kill the Justice League è stato presentato durante il DC FanDome 2021 con un trailer creato col motore di gioco, ma senza vere e proprie sequenze di gameplay: troppo poco per placare la nostra voglia di vedere in azione il nuovo, ambizioso tie-in sviluppato da Rocksteady Studios dopo la straordinaria trilogia dedicata a Batman.

Il Cavaliere Oscuro non è ovviamente presente nel gioco, in seguito ai ben noti eventi di Batman: Arkham Knight e l'ambientazione si è spostata a Metropolis, che nel filmato vediamo ridotta in macerie a causa dell'avvento di Brainiac.

Suicide Squad: Kill the Justice League, Amanda Waller ci punta una pistola addosso
Suicide Squad: Kill the Justice League, Amanda Waller ci punta una pistola addosso

Il malvagio androide extraterrestre ha trasformato l'intera città in una sorta di scenario post-apocalittico fra palazzi distrutti e veicoli in fiamme per le strade, scatenando i suoi minion (ce ne sono diversi, a quanto pare), sterminando gli abitanti e riducendo sotto il suo controllo Superman e i membri della Justice League. Quasi tutti, almeno.

C'è dunque ancora speranza tra le fila degli eroi che hanno giurato di proteggere la Terra, sebbene il grosso del lavoro in questo caso spetterà a una squadra di... criminali: Harley Quinn, Captain Boomerang, Deadshot e King Shark sono stati mandati dalla spietata direttrice Amanda Waller a risolvere il problema. E se dovranno morire nel tentativo di riuscirci, poco male!

Andiamo a riassumere tutto quello che è emerso al DC FanDome 2021 di Suicide Squad: Kill the Justice League.

Personaggi

Suicide Squad: Kill the Justice League, i quattro personaggi principali
Suicide Squad: Kill the Justice League, i quattro personaggi principali

In una sorta di "sequel" rispetto al teaser di Suicide Squad: Kill the Justice League, ritroviamo i quattro membri della squadra suicida all'interno di un contesto sostanzialmente più ampio, che non lesina riferimenti alla serie di Batman: Arkham, a partire dalle primissime sequenze, che si aprono con un convoglio che si dirige verso l'Arkham Asylum e i protagonisti legati a un lettino, proprio come il Joker nei minuti iniziali di Batman: Arkham Asylum.

Suicide Squad: Kill the Justice League - PS5
Offerta Amazon
Offerta Amazon
Suicide Squad: Kill the Justice League - PS5

€ 74,9

Vedi
Offerta

Amanda Waller, direttrice dell'agenzia governativa A.R.G.U.S., li istruisce su alcuni concetti che chi ha visto The Suicide Squad: Missione Suicida (qui il trailer) conosce bene: ogni membro della squadra ha impiantato nel collo un dispositivo che consente alla Waller di emettere dolorose scariche elettriche o persino di fargli esplodere la testa nel caso decidesse di disertare. Dunque qual è l'incarico che Harley Quinn, Captain Boomerang, Deadshot e King Shark dovranno portare a termine? Uccidere la Justice League.

Ambientazione

Suicide Squad: Kill the Justice League, il paesaggio poco rassicurante di Metropolis
Suicide Squad: Kill the Justice League, il paesaggio poco rassicurante di Metropolis

Messi fuori combattimento, vestiti di tutto punto e mandati sul campo di battaglia, i protagonisti di Suicide Squad: Kill the Justice League vengono accolti da Gizmo, il geniale inventore nemico dei Teen Titans, che li descrive in maniera puntuale ("un energumeno, una pazza, una roba che mi fa venire male agli occhi e un senzatetto") e dice loro che sono semplicemente perfetti. A quanto pare sarà lui a fornire al team gli strumenti necessari per completare la missione.

Una volta giunti a Metropolis, i membri della Suicide Squad non possono fare a meno di notare l'enorme struttura tentacolare che sovrasta la città, le navi aliene che le volano attorno e le bizzarre creature che assediano le strade, ovverosia i nemici di base con cui avremo a che fare nel corso della campagna prima di dedicare le nostre attenzioni agli effettivi componenti della Justice League, che immaginiamo svolgeranno il ruolo di boss.

Nemici

Suicide Squad: Kill the Justice League, Flash è uno dei nemici
Suicide Squad: Kill the Justice League, Flash è uno dei nemici

Rispetto alla più volte citata serie Batman: Arkham, una grossa novità è rappresentata dal fatto che potremo esplorare lo scenario sia con la luce che col buio, molto probabilmente nell'ambito di un ciclo giorno-notte tipico degli action a base open world. Dal trailer sembra inoltre che i nostri personaggi potranno utilizzare come quartier generale la Sala della Giustizia e magari divertirsi con i gadget dei loro avversari storici.

Questi ultimi, sotto il controllo mentale di Brainiac, si mostrano in azione verso la metà del video con Superman, Flash, Lanterna Verde (John Stuart, in questo caso) e Wonder Woman, a quanto pare l'unica ancora in possesso delle proprie facoltà e dunque un importante alleato nel corso della campagna, specie quando bisognerà combattere con un essere praticamente divino come il kryptoniano. Esiste davvero un modo per batterlo?

Sensazioni preliminari

Suicide Squad: Kill the Justice League, i protagonisti del gioco
Suicide Squad: Kill the Justice League, i protagonisti del gioco

Non c'è dubbio: Rocksteady Studios ha presentato un gran bel trailer per Suicide Squad: Kill the Justice League, con atmosfere che rimandano in maniera molto chiara al film diretto da James Gunn e alcuni personaggi che riprendono le fattezze dei rispettivi attori; in particolare Harley Quinn, che nella prima sequenza è identica a Margot Robbie, ma anche la direttrice Waller.

Lo spirito è dunque quello giusto e i presupposti narrativi vantano un enorme potenziale, vedi anche un paio di riferimenti a Batman in rapida sequenza che potrebbero rivelare qualche sorpresa. Le caratteristiche dei protagonisti sembrano inoltre ben definite, con Deadshot e Captain Boomerang che colpiscono dalla distanza mentre Harley Quinn e King Shark combattono corpo a corpo.

Ciò che ancora non sappiamo è come tutti questi elementi verranno messi insieme dal punto di vista strutturale. Un'impostazione in stile GaaS simile a quella di Marvel's Avengers (qui la recensione) potrebbe annacquare la solidità delle meccaniche, costringendoci ad affrontare missioni molto simili fra loro al fine di portare avanti la progressione dei personaggi e sarà dunque fondamentale trovare una sintesi efficace.

È stato tuttavia mostrato ancora troppo poco per farsi un'idea precisa di che gioco sarà esattamente Suicide Squad: Kill the Justice League e la paura è che, con Gotham Knights (qui l'anteprima) ancora privo di una data di uscita ufficiale, anche il titolo di Rocksteady Studios possa finire per essere rinviato. Non è ancora successo, il periodo di lancio resta un generico 2022, ma urge rivelare qualcosa in più del progetto al fine di rassicurare gli utenti.

Suicide Squad: Kill the Justice League ha conquistato tutti con il nuovo trailer pubblicato in occasione del DC FanDome 2021, ma tantissimi interrogativi non hanno ancora una risposta e al momento non sappiamo per certo se il gioco farà effettivamente il proprio debutto su PC, PS5 e Xbox Series X|S entro la fine del 2022. Il talento e l'esperienza di Rocksteady Studios non si discutono, i presupposti per un tie-in davvero eccellente ci sono tutti e siamo sicuri non mancherà neppure qualche grossa sorpresa. Teniamo dunque le dita incrociate perché il team riesca a completare il lavoro entro i tempi stabiliti e magari possa mostrarci qualcosa di concreto nel giro di qualche mese.

CERTEZZE

  • Rocksteady e l'Arkhamverse non si discutono
  • Personaggi folli, il gioco promette spettacolo
  • Tecnicamente è un gran bel vedere
DUBBI
  • Non si è ancora visto nulla di concreto
  • Struttura GaaS tutta da verificare
  • Ce la farà a uscire nel 2022?