La serie The Witcher ha venduto più di 25 milioni di copie, CD Projekt Red rivendica la qualità del suo lavoro  99

Nonostante gli investimenti, il gruppo è in positivo

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  7 mesi fa

CD PROJEKT Capital Group, di cui fanno parte CD Projekt Red, GOG e altre realtà, ha pubblicato il resoconto finale dell'ultimo anno, dichiarando 251 milioni di PLN di profitti netti nel 2016 (circa sessanta milioni di euro). In un anno e mezzo, i ricavi cumulativi derivanti dalle vendite di The Witcher 3 (quindi comprendenti anche espansioni e altro) hanno toccato quota 1 miliardo di PLN (circa 236 milioni di euro).

Dal lancio del primo capitolo della trilogia, la serie The Witcher ha venduto più di 25 milioni di unità.

I ricavi e i profitti del 2016 sono stati equivalenti al 75% di quelli del 2015, anno in cui fu lanciato The Witcher 3: Wild Hunt. Si tratta di un ottimo risultato che consentirà la futura espansione dell'azienda. I progetti chiave attualmente in sviluppo includono Cyberpunk 2077 e GWENT: The Witcher Card Game.

A fine 2016 gli investimenti sui nuovi progetti ammontavano a 62 milioni di PLN (circa quattordici milioni di euro), 56 dei quali spesi soltanto a dicembre (circa tredici milioni di euro). Nonostante i costi sostenuti per Cyperpunk 2077, GWENT e Blood and Wine (lanciato a maggio), il flusso di cassa del gruppo è stato positivo per 204 milioni di PLN (circa 48 milioni di euro).

Il resoconto si conclude con la rivendicazione dell'operato della società, che ha puntato più sulla qualità dei singoli titoli che sulla quantità.