Bloodborne Micolash, vediamo come sconfiggerlo  35

Qualche consiglio per conquistare l'Attico di Mergo

NOTIZIA di Simone Pettine   —   13/03/2018

Bloodborne sta vivendo un nuovo momento di notorietà, dal momento che è uno dei titoli del PlayStation Plus di Marzo. Dopo un bello speciale dedicato alle migliori build, c'è anche il tempo per ripassare qualcosa su uno dei boss più strani del gioco. Parliamo di Micolash, il Signore dell'Incubo. Non è colossale quanto gli altri boss, non è spaventoso e soprattutto... scappa.

Micolash è un maledetto vigliacco: la prima cosa che farà dopo avervi visto sarà darsela a gambe per i tortuosi corridoi dell'Attico di Mergo. Dovrete quindi inseguirlo, girando un po' ad occhio e prestando attenzione ai rumori circostanti che a volte ci lasciano intuire la sua posizione. Di tanto in tanto la sua sagoma comparirà, permettendoci di vederlo chiaramente e di infliggergli qualche danno con attacchi ravvicinati. Tenete presente che i corridoi sono pieni di soldati scheletro: evitateli senza destare la loro attenzione, semplicemente correndo, perché non è obbligatorio averci a che fare. Micolash vi attirerà in una piccola stanza dove finalmente comincerà lo scontro. Al suo interno troverete altri due soldati scheletro, e questa volta conviene metterli fuori combattimento rapidamente per concentrarsi sul boss. Il suo attacco tentacolare riesce a colpire anche quando è distante, schivatelo appena lo vedete arrivare e poi colpitelo a vostra volta. Quando la sua barra della salute scenderà a metà, fuggirà di nuovo.

Inseguitelo ancora, salendo la scala a chiocciola adiacente la stanza dalla quale uscite, e spostandovi così al piano superiore dell'Attico di Mergo. Micolash sparirà all'interno di uno specchio, e quando lo troverete nuovamente si barricherà in una stanza impedendovi l'accesso con una grata. Sfruttate una sporgenza al piano superiore per gettarvi al suo interno, evitando tutti gli scheletri che incontrerete lungo il percorso. Comincia la seconda parte del corpo a corpo col boss: adesso oltre all'attacco tentacolare ne possiede un altro ad area, in grado di infliggere parecchi danni. Evitatelo tenendovi dalla parte opposta della stanza (che è comunque molto piccola) o interrompendo l'attacco con un colpo di arma da fuoco (scelta consigliata). Non è comunque un boss particolarmente resistente per fortuna. Abbattuto Micolash potrete esplorare liberamente l'Attico di Mergo, prima però accendete la Lanterna.