Animal Crossing: New Horizons, alberi di stelle creati da hacker rimossi da Nintendo

Nintendo ha eliminato tutti gli alberi di stelle creati dagli hacker su Animal Crossing: New Horizons, con un aggiornamento mirato.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   06/08/2020
1

Animal Crossing: New Horizons offre una ricchissima serie di contenuti originali e creati naturalmente da Nintendo... e poi anche altri oggetti che non dovrebbero esistere. Questi ultimi, come gli alberi di stelle, vengono realizzati dagli hacker e dai modder. E a quanto pare la Casa di Kyoto ha deciso di porre un punto sulla questione.

Nella prima mattinata di oggi 6 agosto 2020, infatti, i giocatori di Animal Crossing: New Horizons su Nintendo Switch hanno scoperto che tutti gli alberi di stelle creati dagli hacker sono stati rimossi da Nintendo con un aggiornamento specifico, l'update 1.4.1. Gli alberi in questione non sono semplicemente spariti dalle isole, ma il salvataggio è stato modificato: si sono trasformati così in alberi di stelline.

Non crediate che si tratti di una forma di compensazione da parte di Nintendo: gli alberi di stelle (o carichi di altri oggetti altrimenti impossibili da avere sugli alberi, come i fossili) in principio sono sempre nati come normali alberi di stelline; poi gli hacker li hanno modificati. Dunque ora sono tornati al loro stato originario. Peccato per chi li aveva acquistati su eBay: un fiorente commercio illecito è appena terminato. Almeno per il momento.

Animal Crossing Alberi Stelle Hacker 1