Apex Legends e cross-play, uno sviluppatore suggerisce di non abbandonare le speranze 6

Apex Legends potrebbe ricevere il cross-play nel prossimo futuro, con il design director di Respawn che invita coloro che lo richiedono a non abbandonare le speranze.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/06/2020

Apex Legends è uno di quei giochi "universali" che potrebbe ottenere dei bei vantaggi dall'apertura al cross-play, soprattutto per quanto riguarda la community di utenti, ma non ci sono ancora risposte alla richieste da parte dei giocatori, ma uno sviluppatore sembra dimostrare un'apertura in questo senso suggerendo di non abbandonare le speranze.

In effetti, il multiplayer cross-play è stato richiesto più volte dagli utenti di Apex Legends e Respawn Entertainment hanno fatto capire in passato di avere a cuore l'argomento e di essere al lavoro per poter implementare qualcosa del genere. Lo scorso settembre, gli sviluppatori avevano riferito che il cross-play tra tutte le piattaforme era in programma, ma da lì non ci sono stati aggiornamenti effettivi sull'argomento.

Un utente si è rivolto di recente al design director Jason McCord, richiedendo se il multiplayer cross-play sia ancora qualcosa su cui stanno lavorando. McCord non ha potuto rispondere in maniera diretta, sostenendo di non essere la persona giusta per dirlo, ma ha invitato tutti a non arrendersi con questa richiesta, forse facendo capire che la questione potrebbe risolversi nel prossimo futuro.

"Non posso parlare di cose che non sono state annunciate", ha affermato McCord, forse nascondendo in questo modo un annuncio da fare ufficialmente nel prossimo periodo, "ma il mio suggerimento è di non abbandonare le speranze". Attendiamo dunque di saperne di più sull'argomento dal parte di EA o Respawn.

Nel frattempo, Apex Legends ha raggiunto la Stagione 5, che ha fatto registrare un inizio da record per il battle royale di Respawn Entertainment.