Cyberpunk 2077: 160 sviluppatori al lavoro sull'espansione

Attualmente ci sono ben 160 sviluppatori al lavoro sull'espansione di Cyberpunk 2077, come fatto sapere da CD Projekt Red agli investitori.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/09/2021
199

Durante una conferenza con gli investitori, il CEO di CD Project, Adam Kicinski, ha svelato che attualmente 160 sviluppatori di CD Projekt Red sono al lavoro sulla prima espansione di Cyberpunk 2077, mentre altri settanta stanno lavorando a un gioco non ancora annunciato.

Stando a Kicinski, la compagnia crede ancora fortemente nel franchise e sta continuando a investirci sopra: "Per mantenere le promesse fatte ai videogiocatori, continueremo a migliorare Cyberpunk per tutto il tempo che sarà necessario. Vogliamo sviluppare altri titoli basati sui nostri franchise e vogliamo continuare a far crescere il nostro core business. In questo momento ci sono 160 persone al lavoro sulla prima espansione di Cyberpunk, mentre circa 70 sono coinvolte in un progetto non annunciato."

Il vicepresidente Michal Nowakowski ha poi confermato che è troppo presto per parlare dell'espansione e di potenziali date d'uscita: "Vogliamo continuare a seguire la regola di non parlare di date finché non saremo pronti per il lancio." Nowakowski ha anche glissato sulla questione prezzo dell'espansione, perché troppo presto per parlarne.

Durante la stessa conferenza, CD Projekt ha dichiarato che la versione next-gen di Cyberpunk 2077 è ancora prevista per il 2021.