Cyberpunk 2077, l'azienda di QA risponde alle accuse sui bug e rivela la verità

L'azienda che si occupa di controllo qualità chiamata in causa da una fonte anonima circa i tanti bug di Cyberpunk 2077 ha risposto alle accuse, rivelando la verità.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   28/06/2022
62

Quantic Lab, l'azienda di QA chiamata in causa da una fonte anonima che le ha attribuito delle gravi responsabilità in relazione ai molteplici bug di Cyberpunk 2077, ha voluto rispondere alle accuse rivelando la verità sul proprio ruolo all'interno del progetto.

Come ricorderete, un fonte anonima ha dichiarato nei giorni scorsi che i bug di Cyberpunk 2077 sono colpa di un'azienda di QA che ha mentito a CDPR, e come immaginavamo la risposta della compagnia in questione non si è fatta attendere.

"Il video pubblicato sui social media e menzionato nell'articolo di Forbes parte da informazioni errate sulla storia di Quantic Lab", si legge nella nota. "A quanto pare non è chiaro in che modo un gioco viene testato prima del lancio sul mercato."

"Quantic Lab è stata fondata nel 2006 con un team di dodici persone, focalizzandosi sul controllo qualità, e da allora è cresciuta fino a diventare un'azienda di riferimento per il settore, con oltre sessanta clienti attivi, più di quattrocento impiegati e tre uffici in Romania."

"Si occupa di oltre duecento progetti ogni anno, che le vengono affidati da publisher internazionali, e ha sempre mantenuto un approccio che pone la qualità al di sopra di qualsiasi cosa."

"Gli accordi con i nostri clienti sono confidenziali, ma in generale possiamo dire che i publisher internazionali lavorano con diverse aziende di QA anziché affidarsi a una sola. Inoltre, in molti casi dispongono di risorse per il controllo qualità interno."

"Ogni progetto di cui ci occupiamo è diverso in termini di requisiti, ma la gestione viene regolata dinamicamente in base alle esigenze dei nostri clienti. Quantic Lab punta sempre a lavorare con trasparenza e integrità insieme ai propri partner."