Cyberpunk 2077: Devilery non è un errore di battitura, ma un gioco di parole (poco riuscito)

CD Projekt RED ha voluto far sapere che la parola Devilery che si legge in lungo e in largo in Cyberpunk 2077 non è un errore di battitura, ma un gioco di parole (poco riuscito).

NOTIZIA di Luca Forte   —   06/03/2021
81

CD Projekt RED ha voluto rispondere direttamente ad un utente che pensava di aver trovato un altro errore in Cyberpunk 2077. Lo studio polacco, infatti, sostiene che la parola Devilery, che si trova quasi ovunque in Night City, non è un errore di battitura, ma un gioco di parole. Evidentemente poco riuscito, se non viene capito.

Il dubbio era venuto diversi giocatori, che hanno condiviso il loro sconcerto su Twitter. Pensavano, infatti, che fosse uno dei tanti bug o problemi che sfortunatamente affliggono l'esperienza, soprattutto su Xbox One e PS4.

"Ho giocato molto a Cyberpunk 2077, ma solo adesso mi rendo conto che hanno scritto male "Delivery" (consegna) in tutta la città e non l'hanno mai corretto," si legge sui social.

La risposta dello studio polacco arriva a stretto giro di posta, attirato dai tanti mi piace che questo commento ha collezionato. "Non è un errore, amici, Devilery è il nome della compagnia che gestisce i locker a Night City. È un gioco di parole".

Non tutti sembrano aver apprezzato la trovata, soprattutto perché sembra davvero poco contestualizzata dentro il gioco. Non ci sarebbe, comunque, molto da stupirsi: nonostante i problemi, Cyberpunk 2077 è un gioco molto ricco di segreti, citazioni e easter egg.

Nonostante siano passati diversi mesi dalla tempesta di critiche legate al lancio di Cyberpunk 2077, non si tratta di un bel periodo per CD Projekt RED: la patch 1.2 di Cyberpunk 2077 è in ritardo, dato che l'attacco hacker ha bloccato il lavoro in remoto.