Cyberpunk 2077: la prossima patch in 10 giorni, su PS5 e Series X/S entro il 2021

CD Projekt RED ha confermato che la prossima patch di Cyberpunk 2077 sarà pubblicata entro 10 giorni, mentre la versione per PS5 e Series X/S arriverà nel 2021

NOTIZIA di Luca Forte   —   13/01/2021
149

In coda al lungo filmato nel quale CD Projekt RED chiede scusa per come è stato pubblicato Cyberpunk 2077, lo studio polacco ha parlato del cronoprogramma che ha preparato per i prossimi mesi. Mesi che saranno sfruttati da una parte per aggiustare tutti i problemi tecnici e di polishing del gioco e dall'altra per espanderlo, in modo da rispettare la "visione" che lo studio ha della sua creatura. Perché per Marcin Iwinski, il co-fondatore di CD Projekt, Cyberpunk 2077 è un progetto su larga scala, complesso e vasto, che non ha ancora esaurito tutto quello che ha da mostrare. Pur non dando più date precise -per fortuna, ci verrebbe da dire- CD Projekt RED si impegna a pubblicare la prossima patch entro 10 giorni, seguita in poco tempo da un aggiornamento più corposo, marcato 1.1. Con la patch 1.2 arriveranno anche i primi DLC gratuiti, la modalità multiplayer e la patch next-gen. Quest'ultima sarà pubblicata "nella seconda metà del 2021" e consentirà a CD Projekt RED di sfruttare appieno la potenza di PS5 e Xbox Series X e S.

Cyberpunk 2077 Cronoprogramma

In questo momento, però, lo studio è al lavoro per sistemare tutti i problemi tecnici del gioco. Aggiornamenti piccoli e più corposi saranno pubblicati con cadenza regolare, fino a quando il gioco non rispetterà gli standard qualitativi che CD Projekt RED si aspetta da sé stessa. Anche su PlayStation 4 e Xbox One.

Dopo di che lo studio si impegnerà per espandere Cyberpunk 2077 attraverso DLC gratuiti e, molto probabilmente, il multiplayer. Iwinski, infatti, afferma che il gioco è un progetto su larga scala e i tanti sistemi che sono stati creati per Night City e che rendono la città così pensante da gestire devono ancora essere sfruttati pienamente.

Entro la fine del 2021, però, lo studio si impegna a sistemare il gioco su ogni piattaforma, così da offrire un prodotto degno della qualità garantita da CD Projekt RED e in grado di restituire la fiducia nei confronti dello sviluppatore polacco e della sua dirigenza.