Elden Ring rinviato a febbraio, From Software parla di grande spessore e libertà

From Software ha deciso di rinviare l'uscita di Elden Ring a febbraio 2022, aggiungendo un mese a un'attesa che per i fan del team di sviluppo si fa sempre più spasmodica.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   18/10/2021
46

Elden Ring è stato rinviato, con una data di uscita fissata al 25 febbraio 2022 e dunque circa un mese in avanti rispetto alla precedente release. Un po' di attesa in più per i fan di From Software, che ha giustificato il ritardo parlando di spessore e libertà strategica superiori alle aspettative.

Lo studio giapponese, ad ogni modo, ha provato a farsi perdonare annunciando una closed beta di Elden Ring, che si svolgerà dal 12 al 15 novembre e consentirà agli utenti di provare il gioco in anteprima, nonché agli autori di raccogliere importanti feedback in vista appunto del lancio.

Torniamo però all'annuncio del rinvio: "Elden Ring verrà pubblicato il 25 febbraio 2022 in quanto lo spessore e la libertà strategica del gioco sono andati oltre le nostre iniziali aspettative", hanno scritto gli sviluppatori, ringraziando come di consueto i fan per la loro pazienza e dandogli appuntamento all'appena citato periodo di test della closed beta.

Insomma, a leggere queste parole viene difficile restare delusi per un ritardo di appena quattro settimane, visto che contestualmente From Software parla di aspetti cruciali del gioco che si sono spinti oltre quelle che erano le loro valutazioni preliminari, andando dunque a comporre il quadro di una produzione ancora più solida e ambiziosa.

Elden Ring, i personaggi osservano una valle nebbiosa
Elden Ring, i personaggi osservano una valle nebbiosa

In effetti dopo il video di gameplay trafugato di Elden Ring, che a questo punto immaginiamo possa avere dei punti di collegamento con la closed beta, c'era la sensazione che qualcosa si stesse muovendo e che da un momento all'altro sarebbe potuto arrivare un qualche annuncio.

Chiaramente si sperava in un nuovo trailer o magari in qualche sequenza di gameplay ufficiale, che potesse rivelare finalmente di più sulle meccaniche di questo misterioso titolo e chiarire a quale filone appartenga davvero. È un soulslike propriamente detto? Un action RPG tradizionale? Qualcosa di diverso ancora?

Elden Ring, un enorme drago da affrontare nel corso della campagna
Elden Ring, un enorme drago da affrontare nel corso della campagna

Sappiamo per certo che Elden Ring vanterà dei boss fight assolutamente spettacolari, quelli visti nel trailer di qualche mese fa, con creature dal design bizzarro e originale, nonché ambientazioni ampie e ispiratissime. Un mondo creato dallo scrittore George R.R. Martin, e scusate se è poco.

La promessa di un grande spessore e di combattimenti caratterizzati da tanta libertà strategica, insomma, aumentano ulteriormente l'entusiasmo nei confronti di questo titolo. E poco importa se la sua uscita si aggiungerà a tutte le altre che cadranno proprio a febbraio 2022: sarà un mese di fuoco, ma gli appassionati delle opere di Hidetaka Miyazaki sanno bene a cosa daranno la priorità.

La pensate così anche voi? Che idea vi siete fatti di Elden Ring finora? Parliamone.