Fallout 76, in arrivo un nuovo raid e un'altra mappa battle royale 4

Bethesda ha approfittato del QuakeCon 2019 per aggiornare la situazione sui prossimi contenuti di Fallout 76. Ecco i dettagli.

NOTIZIA di Davide Spotti —   29/07/2019

Durante il QuakeCon 2019 che si è tenuto nel fine settimana, Bethesda ha annunciato che Fallout 76 riceverà presto un nuovo raid e una mappa urbana per la modalità battle royale, ambientata a Morgantown.

Quest'ultima debutterà in Nuclear Winter nel mese di settembre, mentre l'incursione del Vault 94 sarà disponibile a partire dal prossimo 20 agosto. Il nuovo contenuto coinvolgerà gruppi di quattro giocatori, permettendo di sperimentare una delle tre missioni previste a rotazione settimanale. L'accesso sarà consentito anche a gruppi composti da meno di quattro utenti e ovviamente non mancheranno oggetti leggendari da ottenere come ricompensa.

Nella nuova mappa battle royale bisognerà fronteggiare minacce come quella rappresentata dal Grafton Monster. Inoltre Morgantown fornirà una maggiore verticalità permettendo di accedere ai piani superiori degli edifici bombardati e alla vicina area di Monongahela.

Gli sviluppatori hanno poi aggiornato il pubblico in merito all'update Wastelanders, che reintrodurrà gli NPC umani nel gioco e la possibilità di dialogare con essi. In questo caso la scadenza rimane fissata per la fine dell'autunno. Grazie a queste aggiunte saranno introdotti nuovi insediamenti, punti d'interesse e fazioni, incluso il culto di Mothman.

Al QuakeCon 2019 Bethesda ha garantito anche che i server privati saranno presto implementati all'interno del gioco.