Far Cry 6: la terza persona sarà usata più volte in tutto il gioco

Ubisoft ha confermato che Far Cry 6 utilizzerà spesso la terza persona per mostrare il personaggio principale, a differenza di quanto avveniva nei vecchi capitoli.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/06/2021
91

Far Cry 6 utilizzerà spesso la terza persona per mostrare il personaggio principale, Dani Rojas, che vi ricordiamo potrà essere di sesso maschile o femminile. La questione era emersa dopo la visione dell'ultimo trailer, che mostrava un utilizzo inedito della terza persona, quantomeno per la serie Far Cry.

Nell'anteprima del nostro Pierpaolo Greco è emerso che Ubisoft ha confermato la nuova caratteristica, che ha anche una funzione più pratica, oltre che estetica: mostrare i cambiamenti apportati al personaggio tramite il menù di personalizzazione. Probabile quindi che ci saranno oggetti cosmetici acquisibili o acquistabili a parte tramite microtransazioni, come avviene ormai in tutti i titoli di Ubisoft (e non solo).

Stando a Ubisoft la terza persona si attiverà durante certi momenti dei combattimenti e quando Dani entrerà negli accampamenti dei guerriglieri per parlare e interagire con i vari personaggi non giocanti. In questo modo il giocatore dovrebbe sviluppare una maggiore empatia verso Dani e la storia che vivrà a Yara.

Per il resto vi ricordiamo che Far Cry 6 è in sviluppo per PC, Stadia, Xbox One, Xbox Series X e S, PS4 e PS5. Uscirà il 7 ottobre 2021 e sarà probabilmente uno dei titoli più venduti di questo Natale, visto il successo del capitolo precedente. Se volete saperne di più, guardatene il lungo video di gameplay mostrato in un recente evento.