Fortnite: Epic Games ammette che Impostori si ispira ad Among Us, dopo le accuse di plagio

Epic Games ha fondamentalmente ammesso che la modalità Impostori di Fortnite si ispira ad Among Us.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   12/10/2021
16

Epic Games ha fondamentalmente confermato che la modalità Impostori di Fortnite si "ispira" al celebre Among Us di InnerSloth, il tutto dopo le critiche e le accuse degli autori originali di plagio.

Per chi non lo sapesse, ad agosto è stata introdotta la nuova modalità Impostori, dove i giocatori assumono il ruolo di Agenti o Impostori di stanza al Ponte. I primi hanno il compito di completare tutti gli incarichi assegnati, come calibrare i lama o consegnare rapporti sulla Tempesta. Gli Impostori invece devono nascondersi tra le loro fila e sabotare qualunque cosa ed eliminare chiunque si trovi sul loro cammino. Gli Agenti avranno l'opportunità di segnalare qualsiasi comportamento sospetto e votare per espellere un possibile Impostore. E se tutto ciò vi ricorda tantissimo Among Us, beh non siete i soli.

Fortnite, la modalità Impostori
Fortnite, la modalità Impostori

Non solo le meccaniche di gioco, ma anche la mappa e la terminologia utilizzata da Epic Games sembra una copia alquanto spudorata di quella di Among Us. Tanto che persino gli sviluppatori di InnerSloth erano intervenuti sui social, per dimostrare le somiglianze fin troppo evidenti tra i due prodotti e di come avrebbero gradito quantomeno una richiesta di collaborazione da parte di Epic Games o una menzione.

Oggi Impostori è una delle attività più gettonate dalla community tanto che Epic Games ha di recente annunciato nuove migliorie alla modalità e per l'occasione ha confermato che è "ispirata" ad Among Us:

"La v18.20 porterà miglioramenti per la modalità di gioco Impostori, ispirata dal gioco Among Us di InnerSloth", recita il post di Epic Games. Non è chiaro se l'ammissione di Epic Games sia del tutto spontanea o figlia di qualche "pressione legale" da parte degli autori originali di cui non siamo a conoscenza.

Insomma dopo due mesi dalla polemica iniziale finalmente è arrivato quantomeno un piccolo riconoscimento per il lavoro di InnerSloth. Tuttavia dubitiamo che questa menzione speciale a distanza di tanto tempo farà fare i salti di gioia agli autori di Among Us, ma questa è solo una nostra supposizione.