Genshin Impact, la patch 1.1 sistema un fastidioso problema di danno ambientale

Genshin Impact si aggiorna con la sostanziosa patch 1.1, che tra le varie cose sistema anche un fastidioso problema di danno ambientale che ha colpito molti utenti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/11/2020
10

Genshin Impact ha ottenuto la grossa patch 1.1 che porta con sé diverse novità, tra le quali a quanto pare anche la correzione di un fastidioso problema rilevato da molti nella folta community del gioco, legato a un errore nella gestione del danno ambientale che portava molti personaggi a morire bruciati anche senza motivo apparente.

Oltre a rendere Barbara disponibile nuovamente in forma gratuita, l'update 1.1 è stato particolarmente atteso anche per diverse correzioni al gioco, oltre all'introduzione di un paio di personaggi in arrivo tra cui Tartaglia Childe, che si è mostrato nei giorni scorsi con un paio di video.

Le note della patch riportano, tra le correzioni, anche una nuova regolazione del danno ambientale, riscalato in base a diverse segnalazioni e feedback relativi a situazioni problematiche emerse in precedenza.

Si parla, soprattutto, della gestione del danno da fuoco: alcuni personaggi che utilizzano tale elemento, come Klee e Diluc, si ritrovano spesso uccisi dalla loro stessa magia: utilizzando attacchi esplosivi, questi danno origine a incendi che si propagano a catena nell'ambiente, creando delle vere e proprie trappole che portano sostanzialmente al suicidio accidentale.

Questo può avvenire in maniera subdola più che chiaramente sullo schermo, con il personaggio che continua a subire colpi da danno ambientale senza essere effettivamente colpito, tanto che molti giocatori non capivano dove fosse il problema, ritrovandosi comunque con il personaggio morto.

Questo fastidioso problema dovrebbe dunque essere risolto con la nuova patch 1.1, in attesa di altri riscontri.

Genshin Impact Barbara Free