Resident Evil 9: lo sviluppo è iniziato a fine 2018, dice un leaker

Lo sviluppo di Resident Evil 9 è iniziato a fine 2018, secondo quanto dichiarato su Twitter dal noto leaker Dusk Golem: Capcom ha portato avanti diversi progetti.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   04/03/2021
29

Lo sviluppo di Resident Evil 9 è iniziato alla fine del 2018, secondo quanto riportato su Twitter dal noto leaker Dusk Golem, che come sappiamo ha certamente dei contatti molto vicini a Capcom che gli passano le informazioni.

Mentre mancano ancora diverse settimane all'uscita di Resident Evil Village, l'ottavo capitolo della serie, sembra dunque che la casa giapponese si stia portando avanti col lavoro e abbia realizzato diversi progetti in parallelo.

"Aspetta di scoprire che c'è stato un periodo in cui Resident Evil 2, Resident Evil 3, Resident Evil Village, Resident Evil Outrage, Resident Evil 4 e Resident Evil 9 sono stati tutti in lavorazione contemporaneamente, alla fine del 2018", ha scritto il leaker.

La rivelazione di Dusk Golem è stata fatta in risposta alle considerazioni preoccupate di un suo follower, che immaginava potesse essere un grosso problema sviluppare allo stesso tempo tre differenti episodi della serie survival horror.

Naturalmente è possibile che alla fine del 2018 il prossimo capitolo del franchise non fosse che in fase di pre-produzione e non in sviluppo attivo, ma non si può escludere alcuna possibilità e per il momento le esternazioni di questa fonte sono fra le più attendibili, pur rimanendo nel campo dei rumor.