26

Rise of the Ronin non verrà pubblicato nella Corea del Sud, forse a causa di una polemica

Rise of the Ronin non sarà pubblicato in Corea del Sud, forse a causa di alcune affermazioni del director Yasuda ritenute controverse.

Rise of the Ronin non verrà pubblicato nella Corea del Sud, forse a causa di una polemica
NOTIZIA di Stefano Paglia   —   13/02/2024

A poche settimane dal lancio di Rise of the Ronin, Sony Interactive Enterainment Korea ha comunicato che l'action di Team Ninja non verrà pubblicato nella Corea del Sud.

I motivi di questa decisione non sono stati specificati, ma diverse testate locali hanno ipotizzato che la causa siano le polemiche in rete per delle recenti dichiarazioni di Fumihiko Yasuda di Team Ninja.

Nello specifico, in un video dietro le quinte di Rise of the Ronin il game director ha esaltato la figura di Yoshida Shōin, affermando che il team di sviluppo ha voluto "rappresentare i suoi insegnamenti e la sua vita" nel gioco, arrivando persino a paragonarlo a Socrate.

Shoin era uno studioso giapponese del XIX secolo che ha contribuito a fondare il Giappone moderno. Affermava che un'apertura del paese nei confronti dell'Occidente era inevitabile e sosteneva l'idea di un'espansione dei confini del paese tramite l'occupazione con la forza di paesi vicini, tra cui la Corea (definita "teoria Jeonghan"), da qui le lamentele di alcuni giocatori.

"L'epoca Bakumatsu è un periodo storico particolare per il Giappone. Le cannoniere americane, conosciute come le "navi nere", arrivarono al largo delle coste giapponesi a metà del 1800, costringendo il Giappone ad aprire il proprio mercato alle potenze occidentali. Ciò causò gravi disordini nel Paese tra lo shogunato al potere, che cercava di mantenere il potere militare, contenendo al contempo la minaccia dell'Occidente, e le forze anti-shogunate, come il clan Choshu, che volevano rovesciare lo shogunato e cambiare il modo in cui il Giappone era gestito. "

"Si può dire che Haji e la Scuola Shoka Sonjuku furono il luogo di nascita di questa ideologia, seguendo gli insegnamenti della sua figura più influente, Yoshida Shoin. Sebbene fosse un mondo diverso in un'epoca diversa, credo che si potrebbe paragonare a Socrate. Ho voluto rappresentare i suoi insegnamenti e la sua vita dal momento in cui ho iniziato a lavorare a Rise of the Ronin. Non era solo un filosofo. Insisteva sull'importanza di agire. "

Stando al portale coreano Daum tali affermazioni hanno generato diverse critiche, con alcuni giocatori in Corea del Sud che hanno commentato (tradotto dal coreano): "Sony Korea ha preso una decisione giusta", "Non capisco perché stiano cercando di mettere dell'ideologia nel gioco", "Team Ninja odia la Corea".

Rise of the Ronin arriverà nei negozi il prossimo mese

Rise Of Ronin 01

Precisiamo che quanto riportato qui sopra si tratta solo di una supposizione, dato che Sony Korea non ha offerto alcuna delucidazione sul perché Rise of the Ronin non verrà pubblicato nella Corea del Sud. Dunque non possiamo essere certi che queste polemiche sulle dichiarazioni di Yasua siano state effettivamente la causa (o una delle cause) che hanno portato a questa decisione.

Nei nostri lidi, invece, il gioco sarà disponibile dal 22 marzo 2024, in esclusiva per PS5.