The Game Awards 2018: Dragon Age, The Avengers Project e gli altri possibili annunci in arrivo 18

Negli ultimi giorni sono emersi molti rumor sulle novità che dovrebbero essere presentate ai The Game Awards della prossima settimana. Facciamo il punto della situazione.

NOTIZIA di Davide Spotti —   30/11/2018

Il conto alla rovescia in vista dei The Game Awards 2018 è già iniziato: manca meno di una settimana alla cerimonia di premiazione che decreterà il miglior gioco dell'anno. Complice l'assenza della PlayStation Experience di Sony, l'evento promette faville soprattutto sul fronte dei nuovi annunci e delle attese anteprime dei progetti di futura uscita; una copertura che, stando alle dichiarazioni della vigilia e alla quantità di rumor circolati nelle ultime settimane, sembrerebbe davvero senza precedenti nella storia della kermesse.

Recentemente il produttore Geoff Keighley ha promesso più di dieci nuovi giochi annunciati in anteprima mondiale tra una premiazione e l'altra, ma non mancheranno nemmeno aggiornamenti su alcuni titoli già conosciuti e particolarmente attesi dal pubblico. Le indiscrezioni più fresche riguardano la presentazione di un nuovo capitolo di Dragon Age, come preannunciato dal general manager di BioWare, Casey Hudson. Si è parlato di dicembre, dunque è logico immaginare che sia proprio il palcoscenico dei The Game Awards il luogo più adatto per mostrare un primo trailer e qualche dettaglio preliminare.

Un altro grande protagonista potrebbe essere il tanto chiacchierato The Avengers Project di Crystal Dynamics, di cui si legge ormai da molto tempo. I fan dell'universo Marvel hanno immancabilmente alzato le antenne quando Keighley ha anticipato via Twitter che Joe e Anthony Russo, i registi di The Avengers 4, saranno tra gli ospiti dell'evento. Interessante anche il fatto che 20th Century Fox abbia recentemente registrato il marchio Alien: Blackout per le realizzazione di un nuovo progetto inerente al mondo dei videogiochi. Sui social Keighley e Hideo Kojima hanno giocato un po' col pubblico, con un paio di tweet che lasciano presupporre il reveal del titolo proprio nella notte dei TGA.

Ma non è finita qui. Nuove voci di corridoio indicano che anche Santa Monica Studio potrebbe essere della partita con un nuovo titolo in sviluppo per PS4. Ipotesi che peraltro ci sembra meno concreta delle altre citate finora, già solo per il fatto che God of War è arrivato sul mercato da pochi mesi. Da non dimenticare, peraltro, le ipotesi secondo cui potrebbe trattarsi di un progetto in lavorazione per PS5; se così fosse, se ne parlerebbe solo dopo l'annuncio della nuova console. La vera bomba potrebbe però essere la presentazione per Switch di quel Metroid Prime 4 che grida ancora vendetta per esistere a tutt'oggi solo sotto forma di logo. Il corpo di Reggie Fils-Aime sarà sufficientemente pronto?

L'acquisizione di Obsidian Entertainment e inXile Entertainment da parte di Microsoft è stato uno dei temi caldi dell'ultimo periodo, e proprio il nuovo RPG dei creatori di Fallout: New Vegas è in rampa di lancio per la presentazione nella notte dei The Game Awards, come confermato dallo stesso Keighley sui social. Per non far mancare un pizzico di Oriente, anche Koei Tecmo ha confermato che sarà della partita ai TGA 2018, con un nuovo progetto per PC, PS4 e Nintendo Switch, di cui per il momento non sono stati forniti indizi.

Venendo ai giochi già conosciuti e lungamente attesi, non mancherà ovviamente Death Stranding, considerato l'ormai noto rapporto di amicizia che lega Hideo Kojima e Geoff Keighley. I rumor delle ultime settimane lasciano intendere che verrà mostrato un nuovo trailer, ma si parla anche di un possibile annuncio della tanto agognata data d'uscita. Pur non avendo organizzato la PlayStation Experience, Sony potrebbe fare doppietta svelando anche la data di lancio di Ghost of Tsushima, il nuovo progetto di Sucker Punch ambientato nel Giappone medievale. Chiudiamo da dove siamo partiti, ovvero con BioWare, che ai The Game Awards ha già confermato la presenza di un nuovo trailer di Anthem, introdotto dal general manager Casey Hudson.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che i The Game Awards 2018 si svolgeranno nella notte tra il 6 e il 7 dicembre (alle 2:30 ora italiana) presso il Microsoft Theater di Los Angeles. Come di consueto la diretta verrà trasmessa sulle principali piattaforme di video streaming, tra cui Twitch, YouTube e Mixer. La redazione di Multiplayer.it sarà presente nella giuria internazionale della manifestazione.

Cosa ne pensate dei possibili annunci in arrivo ai The Game Awards? Quali progetti attendete con più curiosità? Fatecelo sapere nei commenti!