The Last of Us Parte 2: Laura Bailey vorrebbe ritornare a essere Abby, anche dopo le critiche

The Last of Us Parte 2 ci propone un nuovo personaggio, Abby, interpretata da Laura Bailey: la donna vorrebbe riprendere il proprio ruolo anche a dispetto delle critiche.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   23/10/2022
154

L'attrice di The Last of Us Parte 2 che ha interpretato il ruolo di Abby, Laura Bailey, ha dichiarato che le piacerebbe riprendere il ruolo nonostante tutte le polemiche e il clamore che hanno circondato il personaggio.

In precedenza, Bailey aveva dichiarato di essere rimasta sorpresa dalla quantità di odio che Abby ha ricevuto. Ha detto che la negatività ricevuta è stata inaspettata, anche se sapeva che il personaggio avrebbe fatto arrabbiare qualcuno, per motivi che i giocatori di The Last of Us Parte 2 conosceranno perfettamente.

Bailey ha sempre riconosciuto che Abby è un personaggio che può essere odiato o amato, ma ha ribadito il suo amore per il ruolo in una nuova intervista a Comic Book Movie. "Tornerei sicuramente a interpretarla. So che ci sono stati molti drammi e reazioni al suo personaggio, ma è stato uno dei ruoli più influenti che ho avuto nella mia vita. Tornerei al 100% a interpretare Abby se si presentasse l'occasione. La serie sembra fantastica e non vedo l'ora di vederne di più".

Al momento non abbiamo idea di quale possa essere il futuro di The Last of Us, perlomeno per quanto riguarda la sua parte più narrativa. Un gioco multigiocatore è in sviluppo e dovremmo scoprire qualcosa di più a riguardo nel 2023: dovrebbe essere impostato con un gioco live as a service in continuo aggiornamento; non si tratterà semplicemente di una versione 2 di Fazioni, ovvero la modalità multigiocatore dell'originale The Last of Us.

In attesa di novità, vi ricordiamo che il primo gioco diventerà anche una serie TV: ecco un video che ci fa ascoltare una delle frasi più iconiche di Ellie.