Cyberpunk 2077, un video mostra come è cambiato dal 2018 a oggi 37

Un video mostra come è cambiato, se è cambiato, Cyberpunk 2077 dalla sua presentazione del 2018 a oggi, mettendo in luce le similitudini e le differenze.

VIDEO di Luca Forte   —   26/06/2020

Un video pubblicato su YouTube da Cycu1 mostra come è cambiato Cyberpunk 2077 dalla sua presentazione del 2018 a oggi. Si tratta, ovviamente, di una comparazione preliminare, basata sul materiale distribuito direttamente da CD Projekt RED. Nondimeno è interessante per scoprire come questi anni siano stati utilizzati dallo studio polacco per affinare il motore di gioco e introdurre molte delle tecnologie che sono emerse in questi mesi.

Cycu1 ha usato, per mettere in luce le similitudini e le differenze tra le due versione del gioco, la demo dell'E3 2018 di Cyberpunk 2077 e alcuni spezzoni del primo Night City Wire di ieri. Alcune scene sono state rallentate per consentire di cogliere le differenze in maniera più semplice.

Da questa prima analisi, sembra che il gioco sia molto migliorato in questi mesi, nonostante il prezzo da pagare, al momento, sia una maggior incidenza di fenomeni quali il pop-up. Secondo un report, poi, la demo del 2020 di Cyberpunk 2077 girava a 1080p su una RTX 2080 Ti con ray tracing e DLSS, dimostrando che c'è ancora tanto da fare sotto il profilo dell'ottimizzazione.

CD Projekt RED, però, sembra stia creando un gioco estremamente complesso e pesate da gestire e, probabilmente, potrebbe essere questo il motivo che ha spinto lo studio a rinviare ulteriormente il gioco, in modo da raggiungere prestazioni ottimali anche su Xbox One e PlayStation 4, console che al momento si dice facciano fatica a superare i 20fps.

Nella nostra prova di Cyberpunk 2077 parliamo della grafica, come di tanti altri dettagli di questo attesissimo gioco, non perdetevela!

Cyberpunk 2077 è stato rinviato a novembre.