Elden Ring, l'anteprima sul trailer leakato e le nuove informazioni

L'attesa per Elden Ring si sta facendo folle. Dopo mesi di silenzio, però, oggi la prima luce in fondo al tunnel: un trailer è comparso su alcune message board, e molteplici leaker ne confermano la validità. Ecco cosa abbiamo scoperto guardandolo

ANTEPRIMA di Aligi Comandini —   01/03/2021
90

Su Elden Ring è calato il silenzio dopo il primo trailer di presentazione e, anche se la discussione sul nuovo titolo di From non si è realmente mai fermata, nulla di ufficiale è mai fuoriuscito dagli uffici della software house nipponica (al di fuori di qualche dichiarazione di Miyazaki stesso durante alcune interviste).

Ultimamente, però, si sono riaccese le speranze di rivedere il gioco: alcuni dei leaker più prolifici del web hanno confermato l'uscita imminente di un nuovo trailer prima della fine di marzo - Schreier e Grubb, per l'esattezza - e quest'oggi sono spuntati due brevissimi video, estremamente sfocati e traballanti, che sembrano mostrare per la prima volta del gameplay del gioco.

C'è solo un piccolo problema: il trailer di Elden Ring è a bassissima qualità e presenta caratteristiche a dir poco sospette, che hanno fatto pensare a un fake ben costruito (corroborato anche da certe dichiarazioni provenienti da gruppi discord sull'argomento). Eppure, sia Schreier che il noto Lance Mcdonald (quello della patch 60fps di Bloodborne, per intenderci), hanno validato il video. Noi abbiamo quindi deciso di guardarlo, e di trarne più informazioni possibile prima di un eventuale reveal ufficiale, che potrebbe avvenire in effetti molto a breve. Ecco cosa abbiamo scoperto.

Una strana mediocrità

Cominciamo senza mezzi termini: il trailer presenta un riciclo di asset impossibile da non notare e una scelta delle inquadrature ben lontana dalla qualità media dei video di presentazione di From Software. Sono proprio tali aspetti ad aver insospettito i fan, perché From Software è una casa dotata di artisti di tutto rispetto, che raramente hanno deluso in termini di trailer (basti ricordare l'estetica di quello di Sekiro, o le atmosfere di quelli dedicati a Bloodborne).

La possibilità, quindi, è che il trailer leakato non sia quello ufficiale che vedremo (forse) a breve, bensì un video vecchiotto, possibilmente pensato per i retailer come pitch di sorta del progetto. Il riciclo degli asset, d'altronde, è davvero marcato, e immediatamente evidente nonostante la qualità del leak. Per dire: si vedono modelli di arcate recuperati da vecchi giochi in lontananza, carri presi di peso da Bloodborne, un'armatura che ricorda da vicino un set di Dark Souls 3, una viverna vista ormai mille volte e animazioni riciclate sia dai Souls che da Sekiro, senza contare il breve utilizzo di Homing Soulmass da parte del personaggio principale (uno spell fin troppo noto ai giocatori di vecchia data dei titoli From).

Elden Ring: immagine di guerriera dal trailer
Elden Ring: immagine di guerriera dal trailer

Se non altro, l'ultimo caso è meno grave: la boss fight contro Gyoubu era chiaramente una sperimentazione di From, pensata proprio per studiare i combattimenti a cavallo. Normale dunque che buona parte di quelle animazioni vengano riutilizzate anche in Elden Ring. Gli altri pezzi del puzzle però puzzano molto di più, e ci lascia abbastanza interdetti un simile riciclone in un titolo atteso come Elden Ring. Da qui, la teoria del trailer "estremamente vecchio", e la speranza che non sia quello finale.

Informazioni e ipotesi

Anche prendendo in considerazione le problematiche sopracitate, se non altro, il video conferma molte informazioni teorizzate (o già citate) in passato. Innanzitutto le mappe sono aperte, estese, in vari biomi - si nota una mappa innevata - percorribili a cavallo, con tanto di battaglie in sella. L'uso di vecchie magie e dell'immancabile rotolata dei Souls lascia poi intendere un gameplay molto vicino a quello dei classici giochi della casa, con un sistema magico plausibilmente complesso come quelli visti in passato.

Una breve scena in cui si vede in lontananza un enorme albero della vita, inoltre, confermerebbe la volontà di Martin e Miyazaki di rifarsi alla mitologia celtica e/o nordica, dato che si tratta di un elemento centrale per entrambe. Detto ciò, l'aspetto e l'enormità della pianta lascerebbe pensare più ad Yggdrasil che ad altro, sottolineando la volontà di prendere a piene mani da entrambe.

Elden Ring: guerriero sconfitto dal trailer
Elden Ring: guerriero sconfitto dal trailer

Altre informazioni? Davvero difficili da trarre da 10 secondi di gameplay in bassa risoluzione. Ma come detto resta la speranza che il trailer finale risulti sensibilmente migliore, nonostante l'idea di un titolo più aperto con esplorazione libera a cavallo sia comunque quantomai interessante. E ora non resta che vedere come reagiranno Bandai Namco e From Software al leak. Speriamo di scoprire altro a breve.

Manca poco a Elden Ring? Probabile, e il leak di oggi potrebbe aver dato una sferzata alla comunicazione di From Swoftware e Bandai Namco. Non resta che attendere, e sperare in qualcosa di più sostanzioso nelle prossime settimane. Per il momento quanto visto ci ha stuzzicato parecchio, ma il riciclo di asset visto nel video ci preoccupa. Speriamo in bene.

CERTEZZE

  • Confermato che il gioco avrà mappe estese e percorribili a cavallo
DUBBI
  • Il trailer mostra un riciclo di asset significativo