Gamescom 2019: tutti i videogiochi presenti e annunciati 15

Un riepilogo completo di tutti i videogiochi che dovrebbero essere presenti alla Gamescom 2019 tra annunci, sorprese e conferme

SPECIALE di Giorgio Melani   —   15/08/2019

Indice

Siamo ormai alla vigilia della Gamescom 2019, la maggiore fiera videoludica d'Europa, dunque è tempo per un riepilogo completo sui giochi presenti all'evento, anche se gli elenchi in questi casi sono sempre parziali, considerando le possibili sorprese che possono emergere. È vero che, solitamente, gli annunci completamente nuovi avvengono soprattutto nel corso dell'E3 e i due mesi di distanza che intercorrono per arrivare alla Gamescom non sono abbastanza per dare il tempo a publisher e sviluppatori di riservare sorprese di grosso calibro, ma possiamo comunque aspettarci qualche anteprima assoluta, magari dalle etichette third party. Ricordiamo prima di tutto gli appuntamenti principali: la Gamescom 2019 avrà luogo tra il 20 e il 24 agosto 2019, come da tradizione presso il Koelnmesse di Colonia in Germania.


Le classiche conferenze di stampo tradizionale non si tengono più da tempo, ma quest'anno c'è comunque un evento di prima fascia destinato a catalizzare l'attenzione: si tratta dell'Opening Night Live organizzata e presentata da Geoff Keighley, autore dei celebri Video Game Awards, che ospiterà sul palco un gran numero di publisher, praticamente tutti i maggiori attori dell'industria. L'appuntamento è fissato per la serata di lunedì 19 agosto, alle ore 20:00 italiane. Sempre nello stesso giorno, Microsoft ha fissato anche la sua puntata speciale della rubrica video Inside Xbox per le ore 17:00, con una trasmissione in streaming sulle proprie novità tra le quali è già confermata la presenza, tra gli altri, di Gears 5. Sarà presente anche Stadia, la nuova piattaforma di digital delivery, cloud e streaming in sviluppo presso gli uffici di Google, grazie a una puntata dello Stadia Connect. Non si conoscono nei dettagli gli annunci che verranno fatti ma è lecito aspettarsi qualche informazione sulla line-up di lancio. Appuntamento alle 19:00 ore italiane sempre del 19 agosto.

Sony, Microsoft e Nintendo

Dei tre attori principali, dunque, l'unico che ha mantenuto una parvenza di conferenza ufficiale è Microsoft, che ha piazzato una puntata della sua trasmissione Inside Xbox per il lunedì precedente all'apertura della Gamescom 2019. Il programma della casa di Redmond prevede la presenza di Gears 5, del quale verrà mostrata finalmente un po' di campagna, oltre a Halo Infinite, Age of Empires II Definitive Edition, Battletoads, Bleeding Edge, Halo: The Master Chief Collection per PC e Minecraft Dungeons per quanto riguarda i titoli effettivamente menzionati dalla compagnia, ma questo lascia ovviamente spazio a eventuali sorprese. La lineup di PS4 annunciata da Sony comprende invece MediEvil, atteso remake dell'originale per la prima PlayStation, il particolare Concrete Genie e Dreams, oltre a ReadySet Heroes. Inoltre Death Stranding fa da headliner per la Opening Night Live, mentre a supporto è prevista la presenza di Final Fantasy 7 Remake di Square Enix.


Piuttosto breve ma comunque molto solida è anche la line-up annunciata ufficialmente da Nintendo nei giorni scorsi: non sembra sia previsto un Direct per la prossima settimana, dunque arriveranno probabilmente materiali rarefatti e ci sarà comunque la presenza di provare i vari titoli sullo showfloor presso lo stand della compagnia. Nintendo si presenta con i pesi massimi in arrivo sul mercato nei prossimi mesi, ovvero Astral Chain di Platinum Games, Luigi's Mansion 3, The Legend of Zelda: Link's Awakening, Dragon Quest XI S: Echi di un'era perduta - Edizione definitiva, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e The Witcher III: Wild Hunt - Complete Edition. Inoltre, sono confermate le postazioni per la prova diretta di Pokémon Spada e Scudo e Daemon X Machina, oltre al torneo di Super Smash Bros. Ultimate che potrebbe portare novità sul fronte del gioco.

Ubisoft e THQ Nordic

Tra le line-up più ricche già annunciate per la Gamescom 2019 ci sono sicuramente quelle di Ubisoft e THQ Nordic, anche se in entrambi i casi possiamo aspettarci facilmente delle integrazioni a sorpresa nel corso dell'evento. Anche Ubisoft ha il suo spazio nella Opening Night Live, durante la quale è possibile che emergano delle novità importanti ovviamente non menzionate nell'elenco ufficiale diffuso in precedenza. Questo comprende principalmente Ghost Recon Breakpoint, il nuovo capitolo della serie militare del publisher francese e Watch Dogs: Legion, altro capitolo particolarmente atteso dal pubblico. A integrare questi due titoli maggiori ci sono la demo di Roller Champions e poi Brawlhalla, Just Dance 2020 e Trials Rising, salvo ulteriori e probabili novità, oltre a nuovi contenuti per Rainbow Six Siege.


THQ Nordic sembra sul punto di invadere il mercato con una grande quantità di titoli, viste anche le continue acquisizioni di team che sta effettuando. Anche la line-up ufficiale è comunque molto nutrita e comprende Biomutant, Desperados III, Darksiders Genesis, Destroy All Humans!, SpongeBob SquarePants: Battle for Bikini Bottom - Rehydrated e delle novità da annunciare, la cui presenza è già resa nota dal publisher. Tra queste potrebbe esserci Dead Island 2, visto il recente cambio di sviluppatore e forse anche qualcosa riguardante TimeSplitters, visto che anche su questo frangente si sta evidentemente muovendo qualcosa con l'assunzione dell'autore originale.

I publisher nipponici

È prevista una presenza importante dei publisher giapponesi alla Gamescom 2019, considerando che Sega, Capcom, Bandai Namco e Square Enix sono ospiti dell'Opening Night Live, per la quale avranno probabilmente preparato qualche sorpresa interessante. Bandai Namco ha verosimilmente la lineup più ampia con Dragon Ball Z: Kakarot, Code Vein, One Piece: Pirate Warriors 4, The Dark Pictures: Man of Medan, One Punch Man: A Hero Nobody Knows, RAD e Disney Tsum Tsum con la nota assenza dell'atteso Elden Ring, forse spostato direttamente al Tokyo Game Show 2019. Sega porterà con sé Catherine: Full Body e le versioni console del gestionale Two Point Hospital, oltre a uno spazio dedicato al Mega Drive Mini, la nuova mini-console dal sapore nostalgico in arrivo il 4 ottobre in Europa.

Square Enix può contare su titoli di grosso calibro come Marvel's Avengers e Final Fantasy 7 Remake, entrambi presenti in forma giocabile alla Gamescom 2019. Gli altri titoli saranno Trials of Mana, Final Fantasy XIV, il quarto episodio di Life is Strange 2 oltre a Kingdom Hearts 3, dunque non tutte novità assolute ma comunque giochi di interesse per i quali è previsto ulteriore spazio alla fiera e forse qualche novità al riguardo. Per quanto riguarda Capcom invece regna il mistero e ci costringe a fare delle congetture: considerando la presenza all'evento di apertura potrebbe esserci anche spazio per un teaser di qualcosa di grosso, con molti che puntano sulla possibile presentazione di un un nuovo Resident Evil, che potrebbe essere Resident Evil 3 Remake o addirittura Resident Evil 8, ma siamo nel mondo delle voci di corridoio.

Electronic Arts, Activision e gli altri

Stranamente, nonostante la loro partecipazione sia confermata anche per quest'anno, non ci sono informazioni precise sui giochi previsti da parte di Electronic Arts e Activision alla Gamescom 2019. Ci affidiamo dunque al buon senso e a qualche supposizione per capire cosa possano presentare i due publisher maggiori dell'industria videoludica nord americana alla fiera, considerando che alcuni punti fermi sono piuttosto scontati. Per quanto riguarda Activision, è praticamente garantita la presenza di Call of Duty: Modern Warfare, peraltro annunciato anche all'interno del programma Sony grazie alla partnership su PS4, mentre possiamo immaginare varie novità anche nel mondo Blizzard tra World of Warcraft Classic e Hearthstone, in particolare.

Di Electronic Arts sappiamo che Star Wars Jedi: Fallen Order dovrebbe fare la sua comparsa alla fiera così come il recentemente annunciato Need for Speed Heat, mentre possiamo fare alcune scommesse abbastanza sicure su altri titoli, come la presenza di FIFA 20, di Apex Legends e di Anthem con nuovi contenuti probabili. Per il resto, abbiamo conferma della presenza di titoli singoli più che line-up complete da parte di altri publisher: uno dei giochi di maggior interesse, ad esempio, sarà Cyberpunk 2077, già confermato alla Gamescom 2019. Inoltre è prevista la presenza di Borderlands 3 anche allo stand di Microsoft, dunque possiamo ascrivere anche questo titolo all'elenco dei sicuri, insieme al suddetto Death Stranding e a Control di Remedy, ormai prossimo all'uscita. Tra gli altri segnaliamo anche DOOM Eternal, Fortnite e probabilmente Dying Light 2.

La lista completa dei giochi alla Gamescom 2019

Alla luce di quanto emerso, possiamo fare un elenco completo dei giochi che più o meno sicuramente saranno presenti alla Gamescom 2019, tenendo comunque sempre presente che si tratta di una lista parziale, considerando possibili sorprese aggiuntive o defezioni. O magari semplici dimenticanze che potete farci notare nei commenti.

Age of Empires II Definitive Edition (Microsoft - PC, XOne)
Anthem (EA - PC, PS4, XOne)
Apex Legends (EA - PC, PS4, XOne)
Astral Chain (Nintendo - Switch)
Battletoads (Microsoft - PC, XOne)
Biomutant (THQ Nordic - PC, PS4, XOne)
Bleeding Edge (Microsoft - PC, XOne)
Borderlands 3 (Gearbox - PC, PS4, XOne)
Call of Duty: Modern Warfare (Activision - PC, PS4, XOne)
Catherine: Full Body (Atlus - PS4)
Code Vein (Bandai Namco - PC, PS4, XOne)
Concrete Genie (Sony - PS4)
Control (Remedy - PC, PS4, XOne)
Crash Team Racing: Nitro-Fueled (Activision, PC, PS4, XOne)
Cyberpunk 2077 (CD Projekt - PC, PS4, XOne)
Darksiders Genesis (THQ Nordic - PC, PS4, XOne)
The Dark Pictures: Man of Medan (Bandai Namco - PC, PS4, XOne)
Death Stranding (Kojima Productions - PS4)
Dead Island 2 (THQ Nordic - PC, PS4, XOne)
Desperados III (THQ Nordic - PC, PS4, XOne)
DOOM Eternal (Bethesda - PC, PS4, XOne, Switch)
Dragon Quest XI S: Echi di un'era perduta - Edizione definitiva (Square Enix - Switch)
Dragon Ball Z: Kakarot (Bandai Namco - PC, PS4, XOne)
Dreams (Sony - PS4)
Dying Light 2 (Deep Silver - PC, PS4, XOne)
eFootball PES 2020 (Konami - PC, PS4, XOne)
FIFA 20 (EA - PC, PS4, XOne, Switch)
Final Fantasy 7 Remake (Square Enix - PS4)
Final Fantasy XIV: Shadowbringers (Square Enix - PC, PS4)
Fortnite (Epic Games - PC, PS4, XOne, Switch)
Gears 5 (Microsoft - PC, XOne)
Ghost Recon Breakpoint (Ubisoft - PC, PS4, XOne)
Grandia HD Collection (GungHo - PC, PS4, XOne, Switch)
Halo Infinite (Microsoft - PC, XOne)
Halo: The Master Chief Collection (Microsoft - PC, XOne)
The Legend of Zelda: Link's Awakening (Nintendo - Switch)
Luigi's Mansion 3 (Nintendo - Switch)
Mario (Sega - Switch)
Marvel's Avengers (Square Enix - PC, PS4, XOne)
MediEvil (Sony - PS4)
Minecraft: Dungeons (Microsoft - PC, PS4, XOne)
Monster Hunter World: Iceborn (Capcom - PC, PS4, XOne)
One Piece: Pirate Warriors 4 (Bandai Namco - PC, PS4, XOne)
One Punch Man: A Hero Nobody Knows (Bandai Namco - PC, PS4, XOne)
Pokémon Spada & Pokémon Scudo (Nintendo - Switch)
Rainbow Six Siege (Ubisoft - PC, PS4, XOne)
ReadySet Heroes (Robot Entertainment - PS4)
Roller Champions (Ubisoft)
The Sims 4 (EA - PC, PS4, XOne)
Star Wars Jedi: Fallen Order (EA - PC, PS4, XOne)
Watch Dogs Legion (Ubisoft - PC, PS4, XOne)
The Witcher 3: Wild Hunt - Complete Edition (CD Project RED - Switch)
Two Point Hospital (Sega - PC, PS4, XOne)

#Gamescom 2019

La più importante fiera europea del videogioco che si terrà dal 21 al 24 agosto, come di consueto a Colonia