Pokémon GO Fest di giugno 2022, ripercorriamo una giornata di catture e sfide!

Si è appena concluso il Pokémon GO Fest di giugno 2022 e per questo motivo vogliamo ripercorrere con voi una giornata di catture e sfide!

SPECIALE di Luca Forte   —   08/06/2022
3

Come ormai da tradizione, Niantic organizza a cadenza regolare i Pokémon GO Fest, ovvero dei momenti nei quali riunire la numerosa comunità di gioco per un paio di giornate all'insegna delle catture, dei raid e - possibilmente - del divertimento.

L'ultima festa si è tenuta il 4 e il 5 giugno 2022, una sorta di antipasto di quelli che saranno gli eventi dal vivo di luglio, che quest'anno si terranno a Berlino, Sapporo e Seattle.

Previo l'acquisto di uno speciale biglietto, che consentiva di accedere a tutte le attività del Festival, gli allenatori di tutto il mondo hanno potuto dare la caccia a pokémon rari, completare una Ricerca Speciale e scoprire di più sul Pokémon Leggendario Shaymin, il Pokémon Gratitudine.

Ogni Pokémon GO Fest, infatti, è diverso dagli altri ed è incentrato su di un tema con attività uniche, oltre che missioni molto particolari. La cosa che li accomuna tutti è il fatto che sono in grado di portare nelle strade (o più spesso nei parchi) tutti o quasi i giocatori ancora attivi, semplificando enormemente la formazione di squadre con le quali affrontare anche i raid più ardui.

Una community attiva

Il logo del Pokémon GO Fest di giugno 2022
Il logo del Pokémon GO Fest di giugno 2022

Quello che ripetiamo sempre, infatti, è che Pokémon Go non è morto, checché ne pensino molti. È vero, non può più contare sui numeri e l'esposizione mediatica che ha avuto al lancio, ma è uno dei pochi giochi mobile in grado di superare i 6 miliardi di dollari di incassi, un numero ancora in crescita.

Quindi quando c'è un evento di questo tipo, a meno di abitare in cima al Pizzo Palù, si potranno trovare tantissime persone che, power bank alla mano, si aggirano alla ricerca di raid, di nuovi mostri tascabili e di pokéstop da far girare. Basterà uno sguardo per riconoscersi al volo e nemmeno quello per partecipare assieme a uno dei tanti raid che fioriscono in quelle ore, alcuni dei quali davvero speciali, dato che consentono di ottenere un pikachu speciale (anche cromatico) e pokémon solitamente rari come Axew.

Una progressione personalizzata

Gli sticker del Pokémon GO Fest di giugno 2022
Gli sticker del Pokémon GO Fest di giugno 2022

Dal punto di vista del gameplay, una delle novità che abbiamo notato è come Niantic abbia provato a proporre una sfida all'altezza di ogni tipo di giocatore. O meglio, ha dato agli allenatori la possibilità di scegliere il grado d'impegno che vogliono/possono impiegare nel GO Fest.

Le ricompense saranno le stesse indipendentemente dal percorso scelto (cambia solo lo sticker ottenuto), ma ognuno ha la possibilità di adattare sia il livello di sfida, sia il focus (sulla cattura, su combattimenti o sull'esplorazione) così da avere l'esperienza più piacevole possibile.

Alcune ricompense del Pokémon GO Fest di giugno 2022
Alcune ricompense del Pokémon GO Fest di giugno 2022

Non sono mancati anche i pokémon a rotazione, ovvero ogni poche ore si sono alternati gruppi di mostri tascabili differenti, da collezionare tutti per ottenere anche in questo caso dei primi speciali. In altre parole, per chi ha partecipato c'era molto da fare.

Al centro di tutto, comunque, ci sono sempre i pokémon, veri protagonisti di questo genere di attività. I Pokémon GO Fest sono il momento nei quali trovare più facilmente allo stato brado mostri tascabili rari, shiny, evoluti e persino qualche leggendario. Sono l'occasione perfetta per colmare le lacune all'interno del proprio Pokédex o persino completarlo.

Si è trattata, quindi, di una nuova, piacevole, giornata di catture ed esplorazione, anche grazie al bel sole che ci ha consentito di stare fuori casa senza troppi problemi e di fare un netto passo in avanti nel completamento del gioco.