Battlefield 2042: proteste per la skin di Babbo Natale, DICE la ritira

Battlefield 2042 sembrava dovesse avere una skin di Babbo Natale tra i contenuti dei nuovi update, ma le proteste della community hanno spinto DICE a ritirarla.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   03/12/2021
52

Battlefield 2042 sembrava avere una skin di Babbo Natale in arrivo con i primi update del gioco, in base ai materiali diffusi dallo stesso team DICE, ma vedendo le proteste subito generate da questo tipo di contenuti, gli sviluppatori hanno deciso di ritirare l'oggetto ed evitare di distribuirlo, per il momento.

Tra le novità in arrivo con i primi update sembrava dovesse esserci anche una skin di Babbo Natale, chiamata in verità Father Christmas e non Santa Claus, stranamente, come contenuto speciale per il soldato russo Boris Guskovsky.

Battlefield 2042, la skin di Babbo Natale ritirata
Battlefield 2042, la skin di Babbo Natale ritirata

Ebbene, secondo diversi giocatori la cosa era un po' troppo ridicola, considerando il tono generale di Battlefield 2042.

Non si tratta certo della prima volta che si vedono skin piuttosto folli in un FPS ad ambientazione bellica, ma secondo la community del gioco, diventata a improvvisamente molto selettiva su queste cose, è davvero troppo presto per iniziare con queste stranezze, considerando che siamo di fronte ai primi update e il fatto di avere subito a disposizione un costume da Babbo Natale sembra troppo.

DICE, ormai abituata alle polemiche, visto il lancio difficoltoso del gioco, ha prontamente risposto riferendo che contenuti come questa skin vengono preparati in precedenza ma non è detto che vengano poi distribuiti subito, dunque spiegando come, per il momento, non sia previsto l'arrivo del costume di Babbo Natale.

Tra l'altro non è la prima volta che si crea un problema del genere e curiosamente sempre con il povero Guskovsky come protagonista, visto che in precedenza era emerso lo scandalo del costume da "omino verde" che richiamava la crisi della guerra Russia-Ucraina in Crimea. In ogni caso, nonostante tutte le polemiche, sembra che le vendite al lancio di Battlefield 2042 siano veramente molto alte.