Bloodborne su PS5 a 60 fps? L'autore della mod per PS4 Pro smentisce la sfida a Sony

Sony porterà Bloodborne su PS5 a 60 fps? Il modder che è riuscito a ottenere tale risultato su PS4 Pro non ha sfidato la casa giapponese, come riportato da Kotaku.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   13/10/2020
98

Bloodborne girerà su PS5 a 60 fps? Il modder che ha realizzato l'hack in grado di consentire al titolo di From Software di ottenere tale frame rate su di una semplice PS4 Pro sembrava aver sfidato Sony, ma a quanto pare il report di Kotaku non era veritiero.

Abbiamo visto come potrebbe essere Bloodborne su PS5 grazie all'intelligenza artificiale, ma Lance McDonald è stato in grado di ottenere quel risultato per davvero su PlayStation 4 Pro, come dimostra il video qui sotto.

Ebbene, secondo Kotaku il modder avrebbe detto che, nel caso in cui Sony non fosse in grado di far girare Bloodborne a 60 fps su PlayStation 5, renderà pubblico il suo hack perché i possessori del gioco possano ottenere quel tipo di performance su PS4 Pro.

In realtà McDonald ha smentito tale versione. "Non ho mai detto quelle cose", ha scritto su Twitter. "L'idea che il rilascio della mia patch sia legato all'eventuale fallimento di Sony nell'ottenere gli stessi risultati non corrisponde alla realtà."

Il modder ha aggiunto che sta aspettando a rendere pubblico l'hack solo perché non vuole mettere i bastoni fra le ruote alla casa giapponese, ma la patch verrà resa pubblica in ogni caso, a prescindere a ciò che faranno con Bloodborne su PS5.

Sappiamo che la nuova console Sony andrà a migliorare numerosi giochi, in particolare quelli che utilizzano una risoluzione dinamica e/o un frame rate sbloccato. Come andrà per Bloodborne? Lo scopriremo fra poco più di un mese.

Bloodborne su PS5 a 60 fps? L'autore della mod per PS4 Pro smentisce la sfida a Sony