Cyberpunk 2077, parte della comunità delusa dalla patch 1.23: dove sono i DLC promessi?

Parte della comunità di Cyberpunk 2077 sta esprimendo malcontento per la patch 1.23, ennesimo aggiornamento che serve a sistemare bug.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri —   20/06/2021
261

Parte della comunità di Cyberpunk 2077 sta esprimendo un certo malcontento per la patch 1.23 appena pubblicata da CD Projekt Red. Il motivo? Si tratta dell'ennesimo aggiornamento che risolve dei bug, senza aggiungere nulla al gioco. In tanti iniziano a chiedersi dove siano i promessi DLC gratuiti, visto che sono passati ormai più di sei mesi dal lancio. Altri si lamentano che mancano ancora moltissime caratteristiche, che di questo passo arriveranno tra anni o non arriveranno mai.

Ad esempio Dread_Sovereign scrive sul forum ufficiale del gioco: "Sei mesi di bugfix e niente di sostanzioso. [...] Il mio sogno di giocare a qualcosa di quantomeno vicino alla visione originale del gioco... è svanito."

Gli stessi toni sono presenti in molti messaggi del subreddit ufficiale di Cyberpunk 2077, tutti dispiaciuti per l'ennesima patch che non aggiunge niente ma sistema solo dei problemi. Li ha raccolti in video in modo virtuoso il canale YouTube Open World Games:

In effetti la sistemazione di Cyberpunk 2077 sta richiedendo davvero tanto tempo, più di quanto si potesse prevedere. Chi parlava di almeno un altro anno di sviluppo necessario per lanciare un gioco completo non sbagliava.

Ad aggiungere danno alla beffa c'è anche il fatto che il gioco sia attualmente venduto in saldo su GOG. Quindi, chi lo ha pagato a prezzo pieno ha davvero potuto giocare solo a una specie di versione in Accesso Anticipato, con quella definitiva che sarà giocabile pagando un prezzo inferiore. Non deve essere bello sentirsi trattati da beta tester, oltretutto senza essere ricompensati per farlo.