Cyberpunk 2077, le vendite nel 2021 sono state un terzo del lancio

Stando alle stime di alcuni analisti, Cyberpunk 2077 avrebbe venduto nel 2021 solo un terzo delle copie rispetto al mese di lancio di dicembre 2020.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   26/10/2021
136

Cyberpunk 2077 avrebbe totalizzato vendite nel 2021 pari solo a un terzo delle copie piazzate nel mese di lancio, ovverosia dicembre 2020, stando alle stime effettuate da alcuni analisti.

Sappiamo che Cyberpunk 2077 ha venduto 13,7 milioni di copie all'esordio, nel giro di appena tre settimane, considerando i tantissimi preorder effettuati e il grande entusiasmo che ha accompagnato l'uscita del gioco su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.

Tuttavia quest'ultimo report stima che il successo del titolo sviluppato da CD Projekt RED sia poi calato rapidamente; anche per via delle polemiche relative alle versioni console, che hanno portato addirittura alla rimozione di Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store.

In termini di numeri, gli analisti sostengono dunque che Cyberpunk 2077 abbia venduto in tutto il 2021 circa 4,2 milioni di copie, il che porterebbe il totale finora a qualcosa come 18 milioni di copie.

Un dato nettamente più basso rispetto alle previsioni che parlavano di 30 milioni di copie, ma considerando quanto accaduto subito dopo il lancio e il rinvio delle versioni PS5 e Xbox Series X|S al 2022 magari è il caso di guardare il bicchiere mezzo pieno.

Dopodiché bisognerà vedere cosa accadrà in futuro: CD Projekt RED continuerà a lavorare per migliorare e arricchire l'esperienza di Cyberpunk 2077, e con l'approdo sulle console di nuova generazione il gioco potrebbe essere protagonista di un importante rilancio.