Fallout 76 si espanderà oltre l'Appalachia, con animali da compagnia e altre novità in arrivo 19

Fallout 76 continuerà ad evolversi e nei progetti di Bethesda ci sono elementi interessanti come l'estensione oltre l'Appalachia, animali da compagnia e altre novità.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   24/04/2020

Fallout 76 ha effettuato un lungo percorso di evoluzione che non sembra destinato a interrompersi, visto che Bethesda ha recentemente affermato di voler continuare a supportare e ampliare il gioco anche espandendosi oltre l'Appalachia e aggiungendo diverse nuove caratteristiche al gioco come animali da compagnia e altro.

L'elemento di maggior rilievo aggiunto di recente a Fallout 76 è l'espansione Wastelanders, che oltre ad aggiungere e dare peso agli NPC, costruendo un nuovo sistema di dialogo e di quest, ha portato con sé diverse evoluzioni che abbiamo un po' sintetizzato parlando delle cinque novità principali dell'espansione.

Proprio per celebrare l'arrivo di Fallout 76: Wastelanders, il Project Lead Jeff Gardiner ha preso parte a una sessione AMA su Reddit dalla quale sono emerse interessanti suggestioni sul futuro del gioco Bethesda, che sembra voler portare ulteriori novità per l'RPG online post-apocalittico.

Alla domanda sulla possibilità che il gioco si estenda oltre il territorio dell'Appalachia, Gardiner ha risposto "Stiamo discutendo dei modi in cui potremmo farlo, restate sintonizzati", facendo dunque intendere che l'intenzione di andare oltre l'ambientazione vista finora per il gioco ci sia e siano state fatte già delle sperimentazioni concrete.

Il project lead ha poi spiegato che "ora che abbiamo un sistema di companion nel gioco, stiamo cercando di aggiungere anche gli animali da compagnia", o i "pet", per così dire, che verranno dunque inseriti in Fallout 76.

Ci sono in vista anche dei sistemi per garantire un cero grado di rigiocabilità per alcuni contenuti: "Stiamo provando un sistema che incentivi il ritorno in alcuni dungeon da giocare a rotazione per la ricerca di ricompense uniche", ha affermato lo sviluppatore, "Sebbene siamo concentrati sul multiplayer e i contenuti da rigiocare, ci saranno ovviamente anche NPC, storie, nuovi companion e altro".

Previsto inoltre anche l'inserimento di un sistema di gestione dei gruppi che consenta anche una ricerca più veloce e semplice dei vari gruppi di giocatori, con la possibilità di trovarli più facilmente anche sulla mappa.