Final Fantasy 7 Remake: la patch 1.01 arriva dopo mesi, ma non sistema le texture

Dopo mesi di silenzio, Square Enix ha pubblicato la patch 1.01 di Final Fantasy 7 Remake, un aggiornamento che sistema diversi problemi, ma non quello delle texture.

NOTIZIA di Luca Forte   —   20/10/2020
108

Dopo mesi di silenzio, Square Enix ha finalmente pubblicato la patch 1.01 di Final Fantasy 7 Remake per PlayStation 4. Nei 104MB di aggiornamento, lo sviluppatore giapponese ha inserito "numerose correzione a problemi" che da mesi affliggevano il gioco, ma non è riuscito a sistemare il mancato caricamento delle texture che compare saltuariamente durante l'avventura.

Ufficialmente questo update corregge "Numerosi bug", ma il suo peso, soli 104MB, sembra esageratamente sottodimensionato rispetto agli update pubblicati dai collegi di tutto il mondo. Tanto che in molti pensano si tratti di uno dei misteriosi aggiornamenti pensato per rendere compatibile il gioco con PlayStation 5.

Un pensiero che sembra corroborato dal fatto che il gioco non ha mai ricevuto una patch da quando è uscito in aprile, qui potete trovare la nostra recensione di Final Fantasy 7 Remake e inoltre questo aggiornamento non risolve nemmeno uno dei problemi più celebri, ovvero quello delle texture delle porte dagli appartamenti di Tifa e Cloud che non si caricano.

Nonostante questo supporto poco attivo, Final Fantasy 7 Remake ha venduto oltre 5 milioni di copie.