Forza Horizon 5 sarà uno dei giochi visivamente migliori per Xbox One, per PlayGround

Il creative director di Forza Horizon 5 ha voluto rassicurare i fan sulla versione Xbox One, affermando che sarà uno dei giochi visivamente migliori per la console.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   12/10/2021
69

Mike Brown, creative drector di PlayGround Games, ha parlato della versione Xbox One di Forza Horizon 5 e di come questa, seppur con qualche compromesso rispetto alle versioni Xbox Series X|S e PC, sarà visivamente uno dei titoli migliori mai approdati sulla console old-gen di casa Redmond.

In un'intervista con Press-Start, Brown afferma che i giocatori Xbox One saranno soddisfatti dal lavoro svolto dallo studio per la versione old-gen di Forza Horizon 5, per quanto alcuni limiti hardware, come l'assenza di un SSD, per forza di cose hanno comportato a dei compromessi non presenti su Xbox Series X e S.

"Il gioco attualmente è molto bello da vedere su Xbox One, ma non c'è l'SSD. Quindi ci sono alcune dei limiti visti in passato", afferma Brown, spiegando in seguito che realizzare la versione Xbox One di Forza Horizon 5 non è stato molto diverso dall'adattare il gioco anche per PC di fascia bassa.

"Se sei uno sviluppatore PC, allora sei abituato a semplificare la tua tecnlogia per lavorare su macchine con le specifiche hardware più basse possibili. Perché su PC, più sono basse le specifiche su cui puoi far girare il gioco, maggiori saranno gli utenti che puoi raggiungere. E onestamente, scalare il gioco su Xbox One è un processo simile. Credo sarà visivamente uno dei migliori giochi su Xbox One."

"Credo che le persone lo adoreranno. È un gioco Xbox One, non sarà visivamente al livello di Series X. Ci saranno schermate di caricamento, questa è la realtà dei fatti. Ma credo che non ci sia stata nessuna difficoltà extra nel realizzare questa versione rispetto a quella per un PC di fascia bassa. E credo che le persone saranno molto felici della versione che pubblicheremo."

Forza Horizon 5 sarà disponibile nei negozi a partire dal 9 novembre. Se ancora non lo avete fatto vi consigliamo di leggere la nostra anteprima che abbiamo pubblicato giusto ieri.