Shroud: Escape from Tarkov ha un grosso problema, ma si può risolvere 35

Per Shroud Escape from Tarkov ha un grosso problema, ma basterebbe poco per risolverlo.

NOTIZIA di Luca Forte   —   19/01/2020

Il celebre streamer Michael 'shroud' Grzesiek nelle ultime settimane sta spendendo molto tempo su Escape from Tarkov. Molto più che su altri giochi molto più celebri. Durante le sue live ha ammesso di amare molto questo shooter, ma secondo lui c'è un grosso problema che lo rende spesso frustrante: la mancanza di alternative quando si viene presi di mira.

Escape from Tarkov è uno dei giochi del momento. Un po' per l'atteggiamento sopra le righe dei suoi creatori, capaci di attirarsi le ire dei giocatori per il loro atteggiamento nel confronti delle donne e per essersi fatti bannare da Twitch, ma anche per la visibilità garantita da personalità come Shroud. Il celebre streamer sta passando molte ore sul gioco e ha ammesso di amarlo. Però c'è un problema: la mancanza di opzioni quando si viene presi di mira.

In una recente diretta, infatti, ha ammesso che questa è la cosa più frustrante del gioco. Quando si è sotto il fuoco nemico, l'unica opzione è quella di stare nascosti o tentare di scappare saltando come dei conigli. Un'azione non nello spirito del gioco. Secondo Shroud basterebbe inserire fumogeni, flash bang o la possibilità di ripararsi per superare anche questo aspetto poco convincente.