Samsung Galaxy S10

Samsung Galaxy S10

Samsung Galaxy S10 sarà il prossimo smartphone android top di gamma della nota società: non un semplice device, ma un’intera famiglia di dispositivi che potrebbe essere lanciata sul mercato in quattro diverse varianti e caratteristiche estremamente variegate. La presentazione ufficiale dei vari modelli avverrà con tutta probabilità nel corso di un evento speciale, che dovrebbe tenersi il prossimo 20 febbraio 2019 a San Francisco. Fino ad allora bisognerà basarsi su rumor e indiscrezioni per farsi un’idea circa il prossimo dispositivo Samsung: ecco tutto ciò che sappiamo su Samsung Galaxy S10?

Data di uscita

Samsung Galaxy S10 dovrebbe prima ricevere una presentazione ufficiale il prossimo 20 febbraio 2019: subito dopo arriverà invece il lancio sul mercato. La data di uscita sarebbe fissata secondo i rumor per il prossimo 8 marzo 2019, a poche settimane di distanza dall’evento di presentazione. Si tratta di tempistiche credibili, simili a quelle adottate in passato dalla compagnia. Pare che il modello Samsung Galaxy S10 5G verrà invece rilasciato più avanti nel 2019.

Prezzo

Il prezzo di Samsung Galaxy S10 varierà a seconda dei modelli e delle componenti interne: al crescere della RAM e dello spazio di archiviazione disponibile il prezzo tenderà infatti ad aumentare. Qui di seguito vi riportiamo i possibili prezzi della serie Samsung Galaxy S10:
  • Samsung Galaxy S10 Lite: modello da 4GB di RAM + 128GB di memoria interna a 779 euro
  • Samsung Galaxy S10: modello da 6GB di RAM + 128GB di memoria interna a 929 euro
  • Samsung Galaxy S10: modello da 8GB di RAM + 512GB di memoria interna a 1,179 euro
  • Samsung Galaxy S10+: modello da 6GB di RAM + 128GB di memoria interna a 1,049 euro
  • Samsung Galaxy S10+: modello da 8GB di RAM + 512GB di memoria interna a 1,299 euro
  • Samsung Galaxy S10+: modello da 12GB di RAM + 1TB di memoria interna a 1,599 euro.


Modelli

Con tutta probabilità Samsung Galaxy S10 verrà annunciato e successivamente lanciato sul mercato in quattro differenti modelli, che varieranno in diverse caratteristiche (tra cui ampiezza e tecnologia del display). Samsung Galaxy S10 Lite sarà il più economico e meno performante dei quattro: possederà uno schermo flat da 5,8 pollici, una fotocamera frontale singola e due fotocamere posteriori. Il Samsung Galaxy S10 standard presenterà un display Infinity-O Samsung da 6,1 pollici, con una fotocamera frontale singola e ben tre fotocamere posteriori. Il Samsung Galaxy S10+ (Plus) sarà il modello più avanzato, con un display Infinity-O Samsung da 6,4 pollici, due fotocamere frontali e tre fotocamere posteriori. Il quarto modello, noto come Samsung Galaxy S10+ 5G presenterà infine un display Infinity-O da 6,7 pollici, due fotocamere frontali e quattro fotocamere posteriori.

Design

Diversi rumor si sono concentrati negli ultimi mesi sul possibile design di Samsung Galaxy S10: molte informazioni si rivelano contraddittorie, ma sul alcuni punti sembrano incontrarsi in modo piuttosto evidente. Sembra praticamente scontato, quindi, che i modelli Samsung Galaxy S10 standard, S10+ e il Samsung Galaxy S10+ 5G monteranno un display Infinity-O targato Samsung. Si tratta di una nuova tecnologia che porta lo schermo ad occupare il 90% della superficie esterna del dispositivo, con dei bordi laterali praticamente invisibili. Tutta la tecnologia è inoltre posta al disotto dello schermo stesso, con appena un piccolo foro in alto a destra del display a rivelarne l’esistenza. La scocca di tutti i dispositivi dovrebbe essere costituita da alluminio e vetro, con sfumature cromatiche da annunciare. Tra queste ultime dovrebbero essere presenti i colori bianco, nero e blu.

Specifiche tecniche

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, sembra che i nuovi dispositivi della serie Samsung Galaxy S10 monteranno un processore Snapdragon 855 di Qualcomm, sostituito in Italia dall’Exynos 9820 con NPU. La RAM a disposizione degli smartphone android varierà in base ai modelli, assieme allo spazio di archiviazione interno: Samsung Galaxy S10 Lite dovrebbe possedere 4GB di RAM e 128GB di memoria interna, Samsung Galaxy S10 standard 6GB di RAM e un quantitativo di memoria flash identico, mentre Samsung Galaxy S10 Plus e il modello 5G arriveranno a 12GB di RAM e fino ad 1TB di spazio di archiviazione. Tutti i modelli presenteranno uno slot microSD per espandere la memoria di archiviazione interna, e resterà disponibile anche il jack audio da 3,5 mm. Il lettore di impronte digitali rimarrà invece una prerogativa del Samsung Galaxy S10 Lite, mentre tutti gli altri modelli dovrebbero presentare un nuovo sensore ad ultrasuoni interno realizzato in collaborazione con Qualcomm. La batteria in dotazione ai vari dispositivi dovrebbe essere di 3.100 mAh (Samsung Galaxy S10 Lite), 3.500 mAh (Samsung Galaxy S10 Standard), 4.000 mAh (Samsung Galaxy S10+) e infine 5.000 mAh (Samsung Galaxy S10+ 5G), tutti con supporto alla ricarica rapida da 25W.

Software e App

È una certezza il fatto che tutti i nuovi dispositivi della famiglia Samsung Galaxy S10 arriveranno sul mercato con il sistema operativo Android 9 Pie preinstallato; l’interfaccia utente utilizzata sarà però One UI, che sostituirà ufficialmente Samsung Experience mandandola così in pensione. Non sono note attualmente app presenti di default sul dispositivo, fatta naturalmente eccezione per la suite di app Google e Bixby, l’assistente personale Samsung che presto sarà in grado di parlare la lingua italiana, oltre al Google Play Store.

I VIDEO

Samsung Galaxy S10 - Il video introduttivo

LE IMMAGINI

NEWS E ALTRI CONTENUTI