Animal Crossing: New Horizons, quali animali catturare prima della fine di Giugno 2

Questi gli animali da catturare prima della fine di giugno in Animal Crossing: New Horizons.

SOLUZIONE di Mattia Pescitelli   —   22/06/2020

Come ogni mese, torniamo a elencarvi gli insetti e i pesci che non saranno più disponibili in Animal Crossing: New Horizons per un po' di tempo.
L'arrivo dell'estate ha portato con sé un buon numero di nuovi esemplari (specialmente con l'introduzione degli squali nel nostro emisfero), ma ora assisteremo alla "cacciata" di parecchi insetti (tra cui la tanto amata farfalla vanessa io). Nelle acque, invece, troveremo solo un paio di esemplari in meno.
Ecco, quindi, gli animali da catturare prima della fine di giugno in Animal Crossing: New Horizons.

2020050312264000 02Cb906Ea538A35643C1E1484C4B947D 2

Pesci e insetti che non saranno più disponibili dalla fine di giugno e quindi da catturare con priorità in Animal Crossing: New Horizons:

  • Centopiedi - 300 stelline - Dalle 16:00 alle 23:00 - Torna a settembre
  • Farfalla comune - 160 stelline - Dalle 4:00 alle 19:00 - Torna a settembre
  • Lucciola - 300 stelline - Dalle 19:00 alle 4:00 - Torna a giugno
  • Coccinella - 200 stelline - Dalle 8:00 alle 17:00 - Torna a ottobre
  • Farfalla vanessa io - 2500 stelline - Dalle 4:00 alle 19:00 - Torna a marzo
  • Porcellino di terra - 250 stelline - Dalle 23:00 alle 16:00 - Torna a settembre
  • Carabo violino - 450 stelline - Tutto il giorno - Torna a settembre
  • Farfalla gialla - 160 stelline - Dalle 4:00 alle 19:00 - Torna a settembre
  • Salmerino alpino - 3800 stelline - Dalle 16:00 alle 9:00 - Torna a settembre
  • Salmone giapponese - 1000 stelline - Dalle 16:00 alle 9:00 - Torna a settembre

2020062109543300 02Cb906Ea538A35643C1E1484C4B947D

Come catturare i pesci e gli insetti di giugno

Questo mese non è difficile recuperare i pesci e gli insetti prima che spariscano e cedano il posto a nuovi esemplari.
Senz'alto è da tenere d'occhio la lucciola, se ancora non l'avete catturata, in quanto tornerà nel gioco solo tra un anno, il prossimo giugno. Quindi, conviene darle la priorità. Trovarla non è complesso, in quanto è facilmente individuabile nelle vicinanze dei corsi d'acqua durante l'orario designato. Inoltre, il suo bagliore è praticamente impossibile da non notare.
Un po' più complesso da scovare può essere il carabo violino. Infatti, questo compare solo sui ceppi degli alberi abbattuti. Vi consigliamo di abbattere almeno due o tre alberi, abbastanza distanti tra loro così da permettere lo spawn degli insetti, e di fare avanti e indietro tra l'uno e l'altro. Apparirà nel giro di pochi minuti.

2020062109540500 02Cb906Ea538A35643C1E1484C4B947D

Gli altri insetti sono tutti estremamente facili da trovare. Centopiedi e porcellini della terra escono allo scoperto dalle rocce quando le colpite con una pala (o un'ascia). Le coccinelle stazionano molto spesso sui fiori. Le farfalle, invece, le trovate un po' ovunque sull'isola (se avete giocato più di dieci minuti al gioco, molto probabilmente sono stati i primi insetti che avete catturato), eccezione fatta per le vanessa io, che compaiono solo se avete dei fiori neri, blu o viola sull'isola (solitamente volano intorno a essi, ma capita di trovarle anche a diversi metri di distanza).

Infine, i due pesci: il salmerino e il salmone. Entrambi possono essere trovati nei fiumi dei livelli rialzati dell'isola. Il secondo non è difficile da catturare. Un po' più raro è il primo. Se volete fare in fretta, vi consigliamo di portare con voi qualche esca.
In definitiva, non è impossibile recuperare tutti gli animali in un'unica giornata, dato che sono abbastanza comuni e non vi faranno sudare più del necessario.

2020062109535600 02Cb906Ea538A35643C1E1484C4B947D

Questi sono gli animali da catturare prima della fine di giugno in Animal Crossing: New Horizons.
Non ci resta che salutare voi e la variopinta farfalla vanessa io, che tanto ha fatto per migliorarci la vita con il suo valore mai banale e sempre ben accetto. Molti mutui sono stati pagati grazie ai suoi colori sgargianti, e questo è qualcosa che non può essere dimenticato.
Ci rivedremo a marzo, quando il gioco avrà compiuto il suo primo anno di vita. Ma non con voi lettori! L'appuntamento è al mese prossimo.