Nintendo eShop: i migliori giochi per il ritorno a scuola

La scuola sta per ricominciare, ma abbiamo con noi sempre il fidato Nintendo Switch: vediamo quali sono i giochi migliori su Nintendo eShop per il ritorno a scuola!

SPECIALE di Giorgio Melani —   09/09/2021
0

L'estate è ormai agli sgoccioli e il ritorno a scuola incombe, ma non tutto è perduto: con l'arrivo dell'autunno riparte alla grande la stagione dei videogiochi, senza contare tutti quelli che sono già usciti e l'immancabile, ingestibile backlog che ci grava sulle spalle, come sempre.

Se le vacanze hanno riempito la testa di pensieri di libertà e fughe dall'ordinario, è tempo di tornare a pensare un po' più dentro agli schemi, ma questo non toglie che si possa sempre contare sui mondi virtuali offerti da Nintendo Switch, che con la sua essenza portatile non ci abbandona mai. Per un ritorno più graduale e piacevole agli impegni quotidiani sullo studio, proviamo allora a fare una selezione dei giochi su Nintendo eShop che più si associano a questa delicata situazione, scegliendo attentamente ma non senza un po' di ironia i titoli migliori per rientrare nella normalità scolastica, tra gioco e materie di studio.

Snipperclips: Diamoci un Taglio

Snipperclips Plus contiene alcuni livelli e contenuti aggiuntivi rispetto all'originale
Snipperclips Plus contiene alcuni livelli e contenuti aggiuntivi rispetto all'originale

Per tornare volentieri tra gli "attrezzi" tipici della scuola non c'è niente di meglio di Snipperclips Plus: Diamoci un Taglio. Sebbene il collegamento con lo studio sia alquanto flebile, si tratta forse del modo più divertente di tornare in mezzo a carta, matite, forbici, righelli e taglierini, almeno dal punto di vista videoludico. Possiamo vederlo un po' come una sessione di educazione artistica applicata, o di disegno tecnico e geometria, volendo: i due giocatori interpretano Snip e Clip, due personaggi di carta che devono tagliuzzarsi a vicenda fino a trovare le forme e dimensioni giuste per aiutarsi a raggiungere gli obiettivi dei vari livelli. È uno dei primi giochi usciti su Nintendo Switch ma resta anche uno dei titoli multiplayer più geniali che sia capitato di vedere su tale piattaforma e se non l'avete ancora giocato, correte a effettuare il download.

Nel caso siate curiosi, ecco la recensione di Snipperclips Plus: Diamoci un Taglio

Questo, invece, è l'indirizzo di Snipperclips Plus: Diamoci un Taglio su Nintendo eShop.

Brain Training del Dr. Kawashima

Brain Training su Nintendo Switch propone diverse tipologie di esercizi tra logica e matematica
Brain Training su Nintendo Switch propone diverse tipologie di esercizi tra logica e matematica

Cosa c'è di meglio per riattivare le sinapsi del cervello dopo mesi di dolce far nulla di un po' di enigmistica pura? Brain Training del Dr. Kawashima riprende il concept della buona vecchia serie dell'esimio Dr. Kawashima e lo propone anche su Nintendo Switch, rispondendo solerte all'appello per aiutarci a fare un po' di esercizi per il cervello, con tanto di rima. Il gioco per Nintendo Switch comprende diversi esercizi nuovi che vanno ad aggiungersi ai classici, impostati soprattutto sulla logica e la matematica e in grado di sfruttare anche alcune caratteristiche peculiari della console come il touch screen e i Joy-Con. Il senso resta sempre quello di valutare l'"età" del proprio cervello, ovvero la propria prontezza e brillantezza mentale, in base alla correttezza e alla velocità nelle risposte. Presentato in maniera molto accattivante, il gioco risulta essere anche molto divertente e indirizzato un po' a tutte le età e tipi di utenza. Da non dimenticare anche il prossimo arrivo di Big Brain Academy: Sfida tra Menti previsto a dicembre.

Link alla recensione di Brain Training del Dr Kawashima

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Super Mario Maker 2

Super Mario Maker 2 può davvero insegnare qualcosa in termini di level design
Super Mario Maker 2 può davvero insegnare qualcosa in termini di level design

Sul fronte della creatività, che ha sempre grande importanza per quanto riguarda l'allenamento mentale e lo sviluppo cognitivo, Super Mario Maker 2 può risultare un bello stimolo a sperimentare con la fantasia e gli strumenti messi a disposizione. C'è qualcosa di fondamentalmente didattico anche nella capacità di utilizzare al meglio una serie di oggetti per costruire un complesso organico in grado di divertire, se non altro è qualcosa che va ben oltre la semplice fruizione di un prodotto predefinito, portando il giocatore a diventare protagonista del processo produttivo, facendo le dovute proporzioni. Ovviamente Super Mario Maker 2 non è solo questo ed è soprattutto un grande platform, ma ci sentiamo di poterlo inserire in questo elenco "edificante" grazie alla sua componente costruttiva, che può risultare stimolante in maniera molto positiva.

Link alla recensione di Super Mario Maker 2

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Laboratorio di Videogiochi

Portando ancora più avanti il concetto di creatività applicata rispetto a Super Mario Maker 2, Laboratorio di Videogiochi compie un passo aggiuntivo fino a diventare quasi un vero e proprio software educativo.

In questo caso non abbiamo a che fare con un videogioco con forte componente creativa, ma con un set di strumenti che consentono di costruire nuovi videogiochi, senza dover necessariamente seguire un'impostazione predefinita nemmeno per quanto riguarda il genere. Cosa comporti questo è facilmente deducibile: un'ampia libertà di creare nuove esperienze di gioco, ovviamente molto semplici e basilari, ma comunque vere e proprie espressioni pratiche di idee originali. L'obiettivo del "gioco", se così si può definire, è fornire una prima base alla comprensione dello sviluppo di videogiochi e dare modo di esprimere la creatività attraverso questa vera e propria arte moderna.

Link alla recensione di Laboratorio di Videogiochi

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Murder by Numbers

Logica, matematica e anche un po' di narrativa sono le caratteristiche di Murder by Numbers
Logica, matematica e anche un po' di narrativa sono le caratteristiche di Murder by Numbers

Matematica e logica convergono nei nonogram, rompicapi grafici a base di logica tra i quali troviamo alcuni capisaldi storici dell'enigmistica come il picross, ma che possono anche fare da base per bizzarri giochi d'avventura, come avviene in Murder by Numbers. In questo strano titolo di Mediatonic ci troviamo a risolvere vari casi in stile giallo dedicandosi proprio al picross, cercando di svelare prove attraverso la soluzione dei vari puzzle che fanno emergere disegni. Lo stile sopra le righe, che fonde l'avventura investigativa con la visual novel in stile anime incentrando tutto sulle sessioni di enigmistica, creano un misto molto particolare che dona un notevole carattere al gioco, elevandolo a qualcosa di più profondo e completo rispetto alla semplice somma delle sue parti. Di fatto, ci troviamo a dover usare la testa per risolvere i rompicapo, ma il tutto è reso molto più coinvolgente anche da una narrazione pervasiva e ben ritmata.

Link alla recensione di Murder by Numbers

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Animal Crossing: New Horizons

Animal Crossing è sempre una bella fuga dalla realtà, senza disdegnare entomologia, botanica e paleontologia
Animal Crossing è sempre una bella fuga dalla realtà, senza disdegnare entomologia, botanica e paleontologia

Giunti a metà dell'elenco, possiamo considerarci al momento giusto per un po' di stacco e proprio a questo proposito inseriamo Animal Crossing: New Horizons nella selezione. Così come la ricreazione risulta necessaria per la salute psico-fisica e il miglior rendimento possibile a scuola, anche la fuga dalla realtà verso mondi alternativi possibile con il gioco Nintendo può funzionare come valvola di sfogo per i momenti di maggiore stress da studio. Per questo motivo è utile tenere presente Animal Crossing come gioco fondamentale del ritorno a scuola, ma non solo. Può avere anche degli effettivi risvolti educativi: le conoscenze sulla natura che possono derivare dal raccogliere insetti, pesci e fossili hanno qualcosa di scientifico e didattico, come ben simboleggia la presenza del museo all'interno, ma il gioco può diventare anche una sorta di esercizio di lingue straniere se impostato su altri idiomi, che consentono di imparare una grande quantità di vocaboli.

Link alla recensione di Animal Crossing: New Horizons

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Scribblenauts: Mega Pack

La scrittura diventa subito realtà in Scribblenauts: Mega Pack
La scrittura diventa subito realtà in Scribblenauts: Mega Pack

Passiamo allegramente all'ora di italiano con Scribblenauts: Mega Pack, un gioco che sfrutta in pieno il potere della parola, nel senso più vero della definizione. L'idea di WB Games con questa serie è stata semplice ma geniale: consentire ai giocatori di risolvere gli enigmi semplicemente scrivendo quello che vogliono, in modo che il gioco traduca in tempo reale le parole in oggetti e vedendo poi quali possano essere le conseguenze di queste nuove introduzioni nello scenario. Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un gioco che sfrutta soprattutto logica e induzione, ma possiamo anche vederlo come una sorta di esercizio di scrittura, poiché questa è in effetti alla base dell'intero gameplay. Se utilizzato in lingua straniera, questo si trasforma anche in una sorta di ripasso sul vocabolario in lingua, come bonus aggiuntivo. Scribblenauts Mega Pack contiene peraltro Scribblenauts Unlimited e Unmasked insieme.

Link alla recensione di Scribblenauts: Mega Pack

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari

Layton's Mystery Journey: Katrielle e il Complotto dei Milionari è arrivato in edizione Deluxe su Nintendo Switch
Layton's Mystery Journey: Katrielle e il Complotto dei Milionari è arrivato in edizione Deluxe su Nintendo Switch

La serie del Prof. Layton ha unito l'avventura a enigmi con la narrazione in maniera molto particolare, dando vita a un mondo particolare e ricco che ha fatto da sfondo a diversi splendidi giochi, tra i quali su Nintendo Switch è arrivato Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari. Gli enigmi contenuti sono spesso molto impegnativi e richiedono una notevole capacità di logica, astrazione e pensiero laterale, delle vere e proprie sfide per le meningi che possono mettere alla prova anche gli enigmisti più brillanti. Il tutto, inoltre, è arricchito da scenografie, atmosfere e storie molto piacevoli e dotate di uno stile unico in grado di amalgamare le varie sfide in un viaggio meraviglioso. Condensate nelle prove di Layton - o meglio di Katrielle, in questo caso - troviamo matematica, geometria, scienze e altre materie che concorrono a comporre il complesso intreccio di rompicapi su cui si fonda il difficile caso su cui ci troviamo a lavorare, ma tutti questi elementi vengono proposti immersi in uno spirito di mistero, avventura e romanticismo veramente unico.

Link alla recensione di Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari - Deluxe Edition

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Sid Meier's Civilization 6

Civiltà e personaggi storici sono comunque presenti in Civilization 6
Civiltà e personaggi storici sono comunque presenti in Civilization 6

L'ora di storia non poteva che corrispondere a Sid Meier's Civilization 6, ultimo capitolo del celebre strategico ad ambientazione storica arrivato anche su Nintendo Switch. È vero che non si tratta proprio di una fonte affidabilissima per quanto riguarda la ricostruzione storica di eventi, situazioni e personaggi, ovviamente, ma può mettere la storia del mondo in un'ottica diversa, rendendo anche più stimolante lo studio della materia, vista la facilità con cui è possibile calarsi all'interno del gioco. Se non altro, i grandi leader della storia sono presenti con le loro caratteristiche peculiari, così come alcune questioni relative a specifiche civiltà hanno effettivamente un riscontro storico reale, dunque il gioco può essere visto anche come una sorta di introduzione molto soft alla materia in questione, con le dovute proporzioni.

Link alla recensione di Sid Meier's Civilization 6 per Nintendo Switch

Link diretto all'acquisto su Nintendo eShop

Bonus: Ring Fit Adventure

Ring Fit Adventure riesce a unire in maniera convincente l'attività fisica con il videogioco
Ring Fit Adventure riesce a unire in maniera convincente l'attività fisica con il videogioco

Per concludere facciamo una piccola eccezione e segnaliamo un gioco non presente su eShop (è necessario acquistare il gioco fisicamente assieme alla periferica Ring-Con) ma che permette di staccare dallo studio per scaricare la tensione e dedicarci un po' alla salute del corpo: Ring Fit Adventure rappresenta un po' l'ora dell'educazione fisica, vissuta però come un vero e proprio videogioco attraverso un notevole equilibrio trovato da Nintendo per questa sua nuova avventura nell'ambito del fitness. Ancora più che all'epoca di Wii Fit, il gioco per Nintendo Switch riesce a coniugare l'attività fisica con l'azione videoludica sullo schermo in maniera sinergica, fornendo un giusto stimolo a proseguire con gli esercizi e dando anche un senso di progressione all'azione del giocatore. Da questo punto di vista la formula appare davvero ben bilanciata: il gioco è fondamentalmente divertente e, se eseguito con la corretta impostazione, ha anche riflessi positivi sull'apparato muscolo-scheletrico, riuscendo in questo modo nell'intento di far bene intrattenendo, praticamente la quadratura del cerchio (o dell'anello) per questo tipo di giochi.

Link alla recensione di Ring Fit Adventure

Link diretto su Nintendo eShop