Bloodborne: scoperta una nuova area nascosta con boss, il gioco PS4 continua a sorprendere 128

Bloodborne continua a sorprendere con una nuova e interessante scoperta effettuata da un modder, ovvero una nuova area nascosta con un inquietante boss tentacolare.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/05/2020

Bloodborne continua a sorprendere con la scoperta di ulteriori contenuti nascosti, a cinque anni di distanza dalla sua uscita originale, il celebre gioco esclusivo per PS4 ha ancora dei segreti da svelare a quanto pare, anche se si tratta di elementi che ufficialmente non fanno parte del gioco, in particolare una nuova area con boss.

Il responsabile della scoperta è ancora il modder Lance McDonald, che ha fatto della ricerca di contenuti all'interno di Bloodborne una sorta di missione, viste le sue varie imprese. Lavorando con le mod, infatti, McDonald riesce a scavare a fondo nei contenuti del gioco e a portare alla luce anche ambientazioni e nemici che non sono stati inseriti nella versione definitiva ma che sono comunque nascosti da qualche parte nel codice di Bloodborne, in maniera simile a quanto accaduto a gennaio scorso con il recupero di un combattimento segreto con un boss rimosso.

In questo caso, il modder è riuscito a raggiungere il Lake of Mud, ovvero il "Lago di Fango", una zona di Yharnam che non è raggiungibile normalmente nelle sessioni di gioco standard. L'area è stata evidentemente sviluppata fino a un certo punto ma non integrata nel gioco, nonostante abbia più o meno tutte le caratteristiche fondamentali.

Si tratta di una zona piuttosto circolare, che ospita un gigantesco boss tentacolare. Il modello della creatura non è concluso, dunque non è possibile vedere al momento quale sarebbe dovuta essere la sua forma definitiva, ma si sarebbe potuto trattare di uno scontro decisamente epico, in base a quanto è possibile notare nel video riportato qui sotto.

A proposito di mod varie, è stato recentemente testato l'hack che fa girare il gioco a 60fps su PS4, che sembra funzionare piuttosto bene anche se la sua applicazione non è per nulla semplice.