Cyberpunk 2077, CD Projekt RED dona 950.000 dollari per l'emergenza Coronavirus 22

CD Projekt RED, team di sviluppo di Cyberpunk 2077, ha deciso di donare circa 950.000 dollari per contribuire a contrastare l'emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/03/2020

CD Projekt RED, il team di sviluppo di Cyberpunk 2077, ha deciso di donare circa 950.000 dollari al fine di contribuire a contrastare l'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus.

"Stiamo tutti seguendo gli eventi legati all'epidemia da Coronavirus. Il numero dei casi è in aumento e il sistema sanitario sta affrontando sfide sempre più ardue", ha scritto lo studio di Cyberpunk 2077 in un comunicato.

"In tempi difficili come questi ogni aiuto è importante, così negli ultimi giorni ci siamo chiesti come potessimo contribuire. Non abbiamo familiarità con l'acquisto di equipaggiamento medico, mascherine o altro, per questo abbiamo deciso di collaborare con professionisti con tanti anni di esperienza."

"Oggi abbiamo donato 4 milioni di zloty polacchi (circa 950.000 dollari, NdR) per combattere il Coronavirus: metà di questa somma proviene da CD Projekt SA, l'altra metà da privati, nella fattispecie gli azionisti principali e il consiglio di amministrazione di CD Projekt RED."

"Vorremmo ringraziare l'intero servizio sanitario e tutti quelli coinvolti nella lotta contro il virus. Rischiando la vostra stessa vita combattete per la nostra ogni giorno: il vostro duro lavoro ci è di grande ispirazione."

"Facciamo infine un appello a tutti quelli che stanno leggendo questo messaggio: prendete sul serio ciò che sta accadendo attorno a noi e ascoltate le raccomandazioni provenienti dagli esperti di salute pubblica."