Fortnite, un glitch assurdo per intrappolare i nemici con banchine di potenziamento 3

Un nuovo glitch di Fortnite Capitolo 2, veramente assurdo, permette di intrappolare i nemici utilizzando le banchine di potenziamento: ecco come funziona.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   21/07/2020

L'aggiornamento 13.30 di Fortnite Capitolo 2 è disponibile da oggi 21 luglio 2020; neanche il tempo di arrivare, e c'è già chi ha trovato su Battaglia Reale un nuovo glitch assurdo. Stenterete a crederci, ma permette di intrappolare i nemici utilizzando le banchine di potenziamento.

Il modo in cui funziona questo glitch / exploit / errore di programmazione è davvero semplice e lineare; il suo esito, poi, è letteralmente esilarante. Potrete eseguire il trucchetto, però, solo in modalità Coppie o Squadre, perché c'è bisogno del camion di riavvio (quello che riporta i giocatori in partita attraverso l'uso delle schede). E no, non parliamo della torre di banchine di potenziamento realizzata da SypherPK.

Il trucchetto consiste nel lanciare due banchine di potenziamento sulla sommità del camion di reboot, proprio dove avviene il respawn dei giocatori: prima una, e una volta posizionata la prima la seconda. Dato che non si possono avere due banchine nell'inventario nello stesso momento, avrete bisogno dell'aiuto di un compagno di squadra; oppure di agire rapidamente raccogliendo la seconda nei paraggi. Fatto ciò, attendete che qualche nemico vada a rianimare un compagno... e quest'ultimo resterà lì bloccato per sempre!

Ricapitoliamo la procedura per intrappolare i giocatori con le banchine di potenziamento su Fortnite Capitolo 2:

  • Dovete giocare in modalità Coppie o Squadre
  • Dovete avere con voi almeno due banchine di potenziamento
  • Raggiungete un camion di riavvio e lanciate la prima banchina sulla sua sommità, dove avviene il respawn
  • Dopo aver posizionato la prima, lanciate anche la seconda nello stesso identico punto
  • Attendete che un giocatore nemico venga "riavviato" (respawn)
  • Adesso rimarrà lì bloccato! Il glitch ha funzionato