NieR Automata su Nintendo Switch scatena la proteste su Kingdom Hearts in cloud

Kingdom Hearts in cloud su Nintendo Switch finisce in qualche modo al centro di polemiche dopo l'annuncio di NieR Automata sulla console.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   29/06/2022
47

NieR: Automata è stato annunciato ieri, durante il Nintendo Direct Mini, in versione Nintendo Switch, con edizione fisica e digitale, e la cosa ha in qualche modo fatto scatenare le proteste per la decisione di Square Enix di rilasciare Kingdom Hearts solo in versione cloud sulla console Nintendo.

Come abbiamo visto, infatti, il publisher ha deciso di rilasciare l'edizione "Integrum Masterpiece" di Kingdom Hearts solo attraverso lo streaming in cloud su Nintendo Switch, adducendo problemi tecnici nella conversione e l'impossibilità di far funzionare il gioco in locale, tuttavia secondo molti fan la questione sarebbe molto dubbia e il fatto che NieR: Automata funzioni perfettamente sulla console confermerebbe questi sospetti.

Ovviamente si tratta di giochi diversi, dunque non è facile fare un paragone diretto, ma è vero che la versione in cloud di Kingdom Hearts si è presentata subito molto problematica, costringendo peraltro Square Enix a rilasciare subito una patch al day one per risolvere un bug che impediva ad alcuni giocatori anche solo di iniziare a giocare.

Di converso, sembra che NieR: Automata funzioni piuttosto bene sulla console Nintendo, sebbene limitato a 30 fps, ma ci sono in effetti anche molte altre conversioni disponibili sulla console che tecnicamente sembrano molto più proibitive di Kingdom Hearts. Insomma, tanto è bastato per far partire una notevole polemica, come vediamo dal subreddit di Kingdom Hearts che si è presto riempito di meme sull'argomento, oltre a vari commenti su Twitter e su forum come ResetEra.