Star Wars: Knights of the Old Republic, BioWare lavora al remake? EA risponde

Star Wars: Knights of the Old Republic - Remake non sembra sfruttare il coinvolgimento diretto di BioWare, dalla risposta vaga di EA.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/09/2021
53

Star Wars: Knights of the Old Republic Remake è stata una delle maggiori sorprese al recente PlayStation Showcase, ma restano molti interrogativi sullo sviluppo del gioco, compreso il fatto se BioWare, team autore dell'originale, sia stata coinvolta nel progetto, ma la risposta di EA su questo aspetto è rimasta piuttosto vaga.

Geoff Keighley ha contattato direttamente Electronic Arts per capire se BioWare abbia a che fare con il lavoro di rifacimento su Star Wars: Knights of the Old Republic Remake, che è stato mostrato con un teaser durante il PlayStation Showcase, ma il messaggio ricevuto in risposta sembra semplicemente una comunicazione precompilata molto corporativa, che sostanzialmente non dice nulla.

È comunque probabile che la risposta sia un "no", molto semplicemente: "Siamo orgoglioso della nostra lunga collaborazione con Lucasfilm Games, che continuerà per i prossimi anni. I nostri talentuosi team hanno creato alcuni dei giochi di maggior successo nella storia del franchise Star Wars, come Star Wars Jedi: Fallen Order, Star Wars: Battlefront, Star Wars: Galaxy of Heroes, Star Wars: The Old Republic e Star Wars: Squadrons. Amiamo Star Wars e non vediamo l'ora di creare altre esperienze per i giocatori".

Sembrerebbe una risposta negativa alla domanda diretta, fra i tanti giri di parole. Dunque tutto il carico creativo di Star Wars: Knights of the Old Republic Remake sembra sia stato affidato ad Aspyr, un team finora specializzato in porting ma che di recente è cresciuto molto di dimensioni.

C'è da dire che il materiale di partenza è molto delicato, trattandosi di uno dei titoli BioWare ricordati con maggiore affetto, dunque i sospetti sulla riuscita dell'operazione non mancano, ma attendiamo comunque ulteriori informazioni sul progetto, che comunque si preannuncia davvero molto interessante.