Starfield: nessuna notizia prevista nel 2020?

Starfield potrebbe non essere presentato in forma ufficiale nemmeno nel 2020, con le prossime notizie che, in base a un vago indizio, potrebbero arrivare solo nel 2021.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   05/08/2020
44

Starfield potrebbe rivedersi solo nel 2021, in base a un vago suggerimento da parte di Pete Hines di Bethesda, il quale sembrerebbe confermare che nessuna notizia sia prevista per il 2020 sul nuovo progetto.

Si tratta di un indizio veramente vago ma che potrebbe essere indicativo, considerando anche come Starfield, così come The Elder Scrolls 6, siano ancora immersi nel mistero più totale. Pete Hines, responsabile delle comunicazioni presso Bethesda, ha infatti risposto a un particolare tweet che potrebbe dare indicazioni su quello che il team ha in serbo per Starfield.

Una utente di Twitter ha scritto un messaggio nel quale racconta che il suo ragazzo ha sognato che Hines gli è apparso in sogno affermando "non abbiamo nulla da dire su Starfield fino al prossimo anno". Fin qui nulla di che, ma è da notare come Hines abbia risposto al tweet, affermando semplicemente "Il tuo ragazzo è intelligente".

Un'affermazione del genere sembra indicare che quanto riportato nel "sogno" del ragazzo in questione corrisponda a verità, dunque non ci sarebbero informazioni da riferire su Starfield per tutto il resto del 2020 da parte di Bethesda.

Dopo il caso del video trafugato che si è poi dimostrato falso e la classificazione PEGI e ESRB, Starfield continua ad essere un grosso mistero. Dovrebbe trattarsi di un RPG ad ambientazione fantascientifica destinato a precedere l'arrivo di The Elder Scrolls 6 come prossimo grande progetto del team, ma per il momento non ne sappiamo praticamente nulla e da questi vaghi aggiornamenti potrebbe essere tutto rimandato al 2021 anche solo in termini di informazioni.