The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, Nintendo sta continuando ad assumere per il gioco 18

Nintendo sta continuando ad assumere sviluppatori per la realizzazione di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 per Nintendo Switch.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/10/2019

Nintendo sta continuando ad assumere sviluppatori per The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, l'attesissimo seguito del capolavoro per Nintendo Switch e Nintendo Wii U.

In particolare vengono ricercati uno scenario planner e un level designer. Il primo si occuperà dello scenario, di lavorare alle demo, di scrivere i testi degli eventi e di pianificazione; il secondo di implementare gli eventi in gioco, di creare i dungeon e di occuparsi dei nemici. Per entrambe le posizioni è richiesta un'ampia esperienza e la conoscenza del giapponese. Il contratto prevede tre mesi di prova con il salario che varia a seconda dell'esperienza.

Cosa significa questo per The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2? Niente in particolare. Semplicemente durante lo sviluppo di titoli così grandi e complessi può essere necessario aggiungere membri al team di sviluppo in corso d'opera, per potenziare alcuni settori. In realtà nel mondo dei tripla A ciò avviene con grande regolarità, quasi fino al lancio dei giochi. Se non se parla moltissimo è perché spesso sono i recruiter a trovare personale per gli studi, senza pubblicizzare troppo la cosa.