22

The Witcher 3 next gen: update 4.03 disponibile, ecco i dettagli dell'aggiornamento

The Witcher 3 ottiene il grosso aggiornamento 4.03 per la versione next gen, che corregge e migliora molti aspetti del gioco CD Projekt RED.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/05/2023
The Witcher 3 next gen: update 4.03 disponibile, ecco i dettagli dell'aggiornamento

CD Projekt RED ha pubblicato un nuovo update 4.03 per The Witcher 3 next gen, con una serie di cambiamenti e miglioramenti per il celebre action RPG ad ambientazione fantasy che vanno ad aggiustare elementi del gameplay, delle missioni e altre caratteristiche.

La patch è disponibile per PC, PS5 e Xbox Series X|S, con alcuni accorgimenti specifici per piattaforma Windows, mentre il team riferisce di essere al lavoro anche su una versione Nintendo Switch dell'aggiornamento, che potrebbe essere pubblicata nei prossimi mesi. Vediamo dunque quali sono le caratteristiche dell'update 4.03.

Cambiamenti specifici per PC:

  • Risolto un problema per cui le ombre della vegetazione in ray tracing comparivano all'improvviso a seconda della vicinanza e dell'angolazione di Geralt
  • Risolto un problema per cui, disattivando e attivando ripetutamente riflessi e ombre in ray tracing, potevano comparire delle ombre nere sui bordi degli oggetti
  • Risolto un problema per cui la versione DirectX 11 del gioco poteva andare in crash all'avvio o dopo aver caricato un salvataggio usando certe GPU AMD
  • Aggiunto il supporto per Intel Xe Super Sampling, una tecnologia di upscaling che utilizza il machine learning per fornire prestazioni migliori senza compromettere la qualità dell'immagine
  • Risolti alcuni problemi di illuminazione con l'impostazione Riflessi Screen Space quando l'illuminazione globale in ray tracing era disattivata
  • Migliorate le prestazioni dell'illuminazione globale in ray tracing e dei riflessi in ray tracing
  • Risolto un problema per cui sullo schermo potevano comparire schizzi viola conducendo Roach nelle pozzanghere d'acqua

Cambiamenti specifici per PS5 e Xbox Series X|S:

  • Il messaggio dell'avanzamento multipiattaforma ora mostra correttamente con quale account è stato eseguito l'accesso
  • Risolto un problema per cui comparivano strisce o ombre scure su Geralt nella schermata dell'inventario quando la modalità Prestazioni era abilitata su PlayStation 5
  • Risolto un problema per cui il gioco poteva bloccarsi brevemente o perdere di fluidità durante il salvataggio automatico sulle console di nuova generazione
  • Risolto il problema relativo al calo delle prestazioni sulle console di nuova generazione durante l'utilizzo dei sensi di witcher a Beauclair e Novigrad

Grafica - PC e versione next gen:

  • Risolto un problema per cui una griglia di punti luminosi poteva comparire su terreno e muri in determinate condizioni meteorologiche con il ray tracing abilitato
  • Le ragnatele non cambiano più colore quando si orienta la visuale con il ray tracing abilitato
  • Risolto un problema per cui alcune texture dei personaggi durante gli intermezzi sembravano non completamente renderizzate
  • Attraverso il tempo e lo spazio - Risolto un problema per cui la nebbia nella valle avvelenata era rosa e non bianca

Cambiamenti alle quest e al gameplay:

  • Aggiunta la mod della community Next Gen Script Fixes di Sergeanur
  • All'ombra del Fuoco Eterno - La musica ambientale della missione ora si interromperà come previsto dopo il completamento. Per i giocatori che hanno già riscontrato questo problema, potrebbe essere necessario rientrare nelle fogne di Novigrad o Oxenfurt per risolverlo
  • Aggiunta un'opzione per applicare automaticamente gli unguenti in combattimento
  • A eccezione di pozioni e decotti, ora è impossibile per Geralt mangiare o bere sott'acqua. // Anche se il team ha concordato che potrebbe essere possibile bere liquidi da una fiaschetta tappata, consumare pinte di birra o carne alla griglia sott'acqua sarebbe un po' troppo irrealistico

In precedenza, la patch 4.02 ha migliorato le prestazioni su PS5 e Xbox Series X/S, dunque questa si posiziona come un'ulteriore evoluzione in linea.